Differenze tra le versioni di "La linea di sangue del Santo Graal"

(Annullata la modifica 73851209 di 94.39.50.213 (discussione))
(sica)
Il compito di Gesù il Messia avrebbe dovuto essere eminentemente regale, lasciando invece la parte più religioso-teologica nelle mani del cugino [[Giovanni Battista]]; egli però seguiva il [[nazireato]], era cioè un "nazireo" e non un abitante della città di [[Nazaret]] (in seguito il termine indicò gli appartenente alla setta dei [[Nazareni (setta)|Nazareni]]).
=== La prima missione ===
I primi discepoli vennero reclutati nella primavera del 29. Tra gli apostoli, a [[Simone il Cananeo]] (detto "lo zelota"), era per l'appunto uno [[zelota]], ovvero un attivista anti-romano, un "terrorista". [[Giuda Iscariota]], uno dei capi degli scribi e [[sicario]], un killer di professione dotato di [[sica (arma)|sica]]. [[Matteo apostolo ed evangelista]] era un pubblicano, ossia esattore delle tasse, l'incaricato di riscuotere i tributi al banco della gabella. Infine Simone-[[Pietro apostolo]], braccio destro e guardia del corpo del Cristo, il Re designato degli Ebrei.
 
Il nome angeli-messaggeri veniva invece dato ai più alti rappresentanti della gerarchia ecclesiastica di [[Qumran]].
144 026

contributi