Apri il menu principale

Modifiche

Nessun cambiamento nella dimensione, 3 anni fa
m
[[File:9 Sqn (AWM 044443).jpg|thumb|upright=1.4|Il ricognitore [[Supermarine Walrus]] dell'incrociatore australiano [[HMAS Sydney (D48)|HMAS ''Sydney'']]]]
* [[HMAS Perth (D29)|HMS ''Amphion'' / HMAS ''Perth'']], costruito nei cantieri di Portsmouth, impostato il 26 giugno 1933, varato il 27 luglio 1934 ed entrato in servizio il 15 giugno 1936. Trasferito alla [[Royal Australian Navy]] nel 1939. Durante la guerra fu aggregato alla ''[[Mediterranean Fleet]]'' partecipando alla [[battaglia di Capo Matapan]] nel marzo [[1941]]. Affondato durante la [[battaglia dello Stretto della Sonda]] il 1º marzo [[1942]].
* [[HMS Hobart (1939)|HMS ''Apollo'' / HMAS ''Hobart'']], costruito nei cantieri di Devonport venne impostato il 15 agosto 1934, varato il 9 ottobre seguente ed entrò in servizio il 13 gennaio 1936. Trasferito alla Royal Australian Navy nel [[1938]]. Durante la guerra prese parte alla [[Campagna dell'Africa Orientale Italiana (1940-1942)|Campagna in Africa Orientale Italiana]], alla [[Battaglia del marMar dei Coralli]] e alla [[Campagna di Guadalcanal]]. Dopo essere stata gravemente danneggiata da un siluro nel 1943 tornò in azione durante la [[Battaglia di Leyte]] nel dicembre [[1944]], partecipando anche alla [[Campagna del Borneo]] e alla [[Campagna di Aitape-Wewak]], le ultime fasi della guerra nel Pacifico. Trasferita in riserva dopo la guerra venne demolita nel [[1962]].
* [[HMAS Sydney (D48)|HMS ''Phaeton'' / HMAS ''Sydney'']], costruito nei cantieri [[Swan Hunter]], impostata l'8 luglio 1933, varata il 22 settembre 1934 ed entrata in servizio il 24 settembre 1935. Durante la guerra partecipò nel Mediterraneo alle battaglie del [[Battaglia del Convoglio Espero|convoglio Espero]], di [[Battaglia di Capo Spada|Capo Spada]], dove affondò l'incrociatore ''[[Bartolomeo Colleoni (incrociatore)|Bartolomeo Colleoni]]'', di [[Battaglia di Capo Matapan|Capo Matapan]] e [[Battaglia di Punta Stilo|di Punta Stilo]]. Nel 1941, al largo dell'[[Australia]] occidentale, intercettò la corsara tedesca ''[[Kormoran (HSK 8)|Kormoran]]''; nella battaglia che seguì affondarono entrambe le navi e non vi furono sopravvissuti della ''Sydney''. I due relitti sono stati individuati durante una campagna di ricerca nel [[2008]].
[[File:HMAS Sydney (AWM 301473).jpg|thumb|left|upright=1.4|L'incrociatore ''Sydney'' (ex-''Phaeton'')]]