Differenze tra le versioni di "Cao Wei"

139 byte rimossi ,  4 anni fa
piccole correzioni
m (Bot: rimuovo template {{categorie qualità}} obsoleto (v. discussione))
(piccole correzioni)
{{Storia della Cina}}
 
Il '''Regnoregno Wei''' (o Cào Wei, [[220]]-[[265]]) fu uno dei regimi che controllarono la [[Cina]] durante iil periodo dei [[Tre Regni]].
 
== Le origini ==
[[File:China_5.jpg|left|thumb|I [[Tre Regni]], con Wei (in alto) nel III secolo d.C.]]
Nell'anno [[184]] d.C. la [[Cina]] fu sconvolta da una rivolta di natura [[religione|religiosa]], nota come l' "''[[Tre Regni#Insurrezione dei Turbanti Gialli|Insurrezionerivolta dei Turbanti Gialli]]''". Il regno, fino ad allora sotto la [[dinastia Han]], vacillò. Da questo caos emersero grandi [[Condottiero|condottieri]], tra cui [[Cao Cao]] (cinese: 曹操, pinyin: Cáo Cāo) fondatore della '''dinastia Wei''' e i due cugini [[Xihaou Dun]] e [[Xihaou Yuan]], che si riunirono per difendere il paese e la [[dinastia]] imperiale da questa [[ribellione]].
 
Dopo la sconfitta riportata dai "''turbantiTurbanti gialli''"Galli e la [[morte]] del loro leader, [[Zhang Jiao]] per [[malattia]], vi fu un momento di tregua per la Cina. Il caos scoppiò di nuovo nel [[190]]. Il consigliere dell'[[imperatore]] [[Dhong Zhuo]] prese il potere e proclamò la [[tirannia]], ma uno dei pochi uomini ancora fedeli all'imperatore, [[Yuan Shao]], assieme ad altri condottieri, fra cui Cao Cao, diede vita a una coalizione per contrastare il tiranno.
 
Lo scontro principale si svolse nella [[battaglia del cancello di Hu Lao]]: non si sa molto su come si svolse lo scontro a cui parteciparono grandi condottieri (tra cui Lu Bu, Guan Yu, Sun Jian e Cao Cao), ma alla fine Dong Zhuo fu costretto alla ritirata. Fu poi assassinato dal figlio adottivo [[Lu Bu]] e dall'ancella Diao Chan.
Durante il declino della [[dinastia Han]], la parte settentrionale della Cina passò sotto il controllo di Cao Cao, segretario imperiale dell’ultimo imperatore Han. Nel [[213]], ricevette il nome di ‘’Wei Gong’’ (Duca di Wei) e annesse dieci città al suo territorio. Questa area venne chiamata ‘’Stato di Wei’’.
A quel tempo, la parte meridionale della [[Cina]] era già divisa in due aree controllate da due signori della guerra (il [[Regno di Shu]] e il Regno di Wu).
Nel [[216]], Cao Cao fu promosso ‘’Wei"Wei Wang’’Wang" (Principe/Re degli Wei).
 
Nel [[220]], Cao Cao morì e suo figlio Cao Pi gli succedette al titolo di ‘’WeiWei Wang’’Wang e divenne segretario imperiale. L'anno dopo, Cao Pi afferrò il trono imperiale e proclamò la fondazione della dinastia Wei, ma Liu Bei del [[Regno di Shu]] immediatamente contestò la sua ascesa al trono, e Sun Quan del Regno Wu seguì il suo esempio nel [[222]].
E divenne segretario imperiale. L’anno dopo, Cao Pi afferrò il trono imperiale e affermò di aver fondato la ‘’Dinastia Wei’’, ma Liu Bei del [[Regno di Shu]] immediatamente contestò la sua ascesa al trono, e Sun Quan del Regno Wu seguì il suo esempio nel [[222]].
 
Il Regnoregno Wei conquistò il Regno di Shu nel [[263]]. Poco dopo, nel [[265]], la ‘’Dinastiadinastia Wei’’Wei venne rovesciata dall’ultimodall'ultimo segretario imperiale, Sima Yan, nipote di Sima Yi, che fondò la ‘’Dinastia[[dinastia Jin’’Jìn]].
 
La capitale del Regnoregno Wei fu posta a [[Luoyang]].
 
== Figure importanti ==
 
Figure importanti del Regnoregno Wei furono:
 
* [[Cáo Cāo]]
12 097

contributi