Differenze tra le versioni di "Livio Bazzoli"

m
fix, typos fixed: a , → a,
m (Biobot fix par temp)
m (fix, typos fixed: a , → a,)
Esordì in serie A nel [[1991]] su proposta dell'allora designatore [[Paolo Casarin]]. Nel 1996 venne nominato arbitro internazionale (unitamente a [[Stefano Braschi]] ed a [[Robert Anthony Boggi]]). Nel 1997 arbitrò a [[Torino]] la finale di [[Supercoppa Italiana]] tra [[Juventus]] e [[Vicenza]], e, l'anno successivo, fu impegnato nella finale di andata di [[Coppa Italia (calcio)|Coppa Italia]] tra [[Milan]] e [[Lazio]]. Sempre nel 1998, rivestì le funzioni di IV Ufficiale di gara nella finale di [[Coppa delle Coppe]] [[Chelsea]]-[[Stoccarda]], arbitrata da Braschi a [[Stoccolma]].
 
A causa di alcuni gravi infortuni subiti al ginocchio, nel [[2000]] fu costretto, con un anno di anticipo, ad interrompere l'attività, totalizzando in tutto 125 presenze in [[serie A]], tra cui qualche "classica" del campionato, quali Juventus-Inter, il Derby di Milano, Juventus-Roma , Milan-Roma, il Derby della Lanterna e il Derby della Mole, tutte quante una volta sola.
 
Dal 1998 al 2000 ha ricoperto il ruolo di rappresentante degli arbitri italiani in attività.
244

contributi