Differenze tra le versioni di "Edizione critica"

nessun oggetto della modifica
Nella [[filologia]] o [[ecdotica|critica testuale]], per '''edizione critica''' di un [[testo]] si intende una pubblicazione del testo stesso mirante a ristabilirne la forma originale, il più possibile rispondente alla volontà dell'autore, sulla base dello studio comparato ([[collazione]]) di ciascun passo dei diversi [[codice (filologia)|testimoni]] diretti e indiretti esistenti, siano essi [[manoscritto|manoscritti]] o [[Stampa (processo)|testi a stampa]]. L'edizione si presenta perciò con un ''apparato critico'' che riporta le [[Lezione (filologia)|lezioni]] varianti. Può anche presentare uno [[stemma codicum]] riportante la familiarità tra i vari testi messi in relazione per rintracciarne l'[[Archetipo (filologia)|archetipo]].
 
==Lezioni varianti==
Utente anonimo