Differenze tra le versioni di "Giro delle Fiandre 2011"

m
Bot: fix citazione web (v. discussione)
m (smistamento lavoro sporco e fix vari)
m (Bot: fix citazione web (v. discussione))
|Successiva = [[Giro delle Fiandre 2012]]
}}
Il '''[[Giro delle Fiandre]] 2011''', novantacinquesima edizione della corsa e valida come settima prova dell'[[UCI World Tour 2011]], si è disputato il 3 aprile [[2011]], per un percorso di 258  km. Il corridore [[Belgio|belga]] [[Nick Nuyens]] della [[Saxo Bank-Sungard]] si è imposto in volata con il tempo di 6h00'42".
 
== Percorso ==
Lungo 258  km, ha previsto la partenza a [[Bruges]] e l'arrivo a [[Ninove]]. Lungo il percorso si trovavano 18 asperità, i cosiddetti "muri" tipici delle [[classiche]] del nord e quattordici tratti in [[pavè]]. Erano presenti le salite storiche del [[Koppenberg]], del [[Molenberg]], del [[Muro di Grammont]] e il [[Bosberg]].
 
=== Muri ===
 
== Resoconto degli eventi ==
Le prime tre ore della gara, partita da Bruges, furono caratterizzate da una fuga di cinque corridori, i britannici [[Jeremy Hunt]] ([[Sky Procycling|Sky]]) e [[Roger Hammond]] ([[Team Garmin-Cervélo]]), il francese [[Sébastien Turgot]] ([[Team Europcar|Europcar]]), l'australiano [[Mitchell Docker]] ([[Skil-Shimano]]) e l'olandese [[Stefan van Dijk]] ([[Veranda's Willems-Accent]]). I cinque guadagnarono fino a 8 minuti, ma al chilometro 170, in corrispondenza dell'[[Oude Kwaremont]] e a 86  km dall'arrivo, furono gradualmente ripresi, con il gruppo che arrivò compatto ai piedi del [[Koppenberg]]. Il muro fu superato senza problemi dal gruppo e dai principali favoriti che restarono tutti nelle prime posizioni; allo scatto di [[Simon Clarke]] ([[Pro Team Astana|Astana]]) risposero il francese [[Sylvain Chavanel]] ([[Quickstep Cycling Team|Quickstep]]), l'olandese [[Lars Boom]] ([[Rabobank Cycling Team|Rabobank]]) e il norvegese [[Edvald Boasson Hagen]] (Sky).
 
I quattro guadagnarono 20 secondi sul gruppo, ridotto ormai a 50 unità, e si aggiunsero loro anche [[Greg Van Avermaet]], [[Tom Leezer]], [[Mathew Hayman]] e [[Frédéric Guesdon]]; gli otto fuggitivi affrontarono il [[Molenberg]] e, proprio su questo muro, attaccò Chavanel che riuscì a staccare i compagni di fuga e guadagnare un minuto in poco più di sette chilometri. Sul [[Leberg]], [[Tom Boonen]] (Quickstep) piazzò un attacco per togliersi di ruota i rivali: riuscirono a rispondere efficacemente solo [[Filippo Pozzato]] ([[Katusha Team]]) e [[Fabian Cancellara]] ([[Team Leopard-Trek]]). Lo svizzero approfittò a sua volta dell'attacco del belga e riuscì a staccare tutti, riprendendo facilmente i contrattaccanti e raggiungendo ai meno 32 Chavanel.
|}
</div>
<br {{clear=all>}}
 
== Note ==
 
== Collegamenti esterni ==
*{{lingue|en|nl|fr}}cita [web|http://www.rvv.be/ |Sito ufficiale]|lingua=en nl fr}}
*{{en}}cita [web|http://www.cyclingnews.com/races/tour-of-flanders-upt |La corsa su ''Cyclingnews.com'']|lingua=en}}
 
{{Giro delle Fiandre}}
2 992 230

contributi