Gruppo elettrogeno: differenze tra le versioni

m
Bot: fix citazione web (v. discussione)
m (Bot: Aggiungo il tag <references /> mancante)
m (Bot: fix citazione web (v. discussione))
[[File:Agregat Ab2t230.jpg|thumb|Gruppo elettrogeno.]]
 
In [[ingegneria meccanica]] ed [[ingegneria elettrica|elettrica]] il '''gruppo elettrogeno''' è una macchina costituita da un [[motore termico]] accoppiato ad un [[generatore elettrico]] ([[alternatore]]). È atta a produrre [[energia elettrica]] a partire da [[energia termica]] di [[combustione]] tramite due conversioni in cascata: da energia termica ad [[energia meccanica]] e da energia meccanica ad energia elettrica.
 
== Caratteristiche ==
 
* PRP: ''Prime Power'' è la potenza massima che il generatore può fornire con carico variabile e in servizio continuo secondo le condizioni ambientali e di ciclo di lavorazione stabilite dal costruttore. La potenza media in un giorno non deve superare, in genere, il 70% della PRP.
 
* LTP: ''Limited Time runnig Power'' è la potenza massima costante erogabile nelle condizioni stabilite dal costruttore per un massimo di 500 ore annue.
 
Un tipo particolare di gruppo elettrogeno senza parti in movimento, definito pertanto statico, è il [[gruppo di continuità]].
 
È caratterizzato da un sistema di [[batteria (chimica)|batterie]] tampone normalmente alimentate e caricate dalla rete elettrica, che tramite un [[inverter]] (dispositivo che trasforma corrente continua in alternata) alimentano il carico interessato.
 
== Collegamenti esterni ==
* [{{cita web|http://www.gruppielettrogeni.it/ |Manuale gruppi elettrogeni]}}
{{portale|ingegneria|tecnologia}}
 
3 185 531

contributi