Differenze tra le versioni di "Offerta pubblica iniziale"

m
Bot: fix citazione web (v. discussione)
m (Bot: fix citazione web (v. discussione))
 
=== Struttura proprietaria ===
La scelta della quotazione è anche legata a considerazioni sulla struttura proprietaria: solitamente, gli azionisti controllanti si cautelano dall’indebolire la loro influenza sull’impresa dopo l’ingresso in Borsa. Molti imprenditori vogliono evitare la presenza di persone indesiderate fra gli azionisti di minoranza, in quanto questi potrebbero condizionare la gestione dell’impresa favorendo scelte che danneggiano l’imprenditore. Altri, invece, sono ben lieti di accogliere fra gli azionisti fondi di investimento e società finanziarie, che assicurano la diffusione di informazioni e analisi sul valore dell’impresa (''research coverage'') e possono monitorarne l’efficienza.
 
== Le fasi di un’IPO ==
* Offerta a prezzo fisso;
* Asta.
Negli ultimi anni, il ''book building'' è diventato di gran lunga il meccanismo più utilizzato in tutti i principali mercati borsistici, tra cui l’Italia.
 
In Italia, un’IPO si svolge solitamente secondo le seguenti '''fasi''':
 
Nel frattempo, il ''global co-ordinator'' organizza una serie di incontri con la comunità finanziaria (''roadshow'') per presentare l’IPO e raccogliere insieme all’''underwriter'' potenziali adesioni di investimento da parte degli investitori istituzionali (''book building'').<br />
Prima dell’'''apertura dell’offerta pubblica''', viene pubblicato il prezzo massimo dell’offerta, sulla base del feedback dell’attività di ''book building'' rispetto al ''range'' precedentemente proposto nel Prospetto Informativo. Quasi sempre, il prezzo finale dell’offerta viene deciso alla chiusura dell’offerta pubblica, appena prima della quotazione in Borsa.
 
Durante il primo giorno di quotazione, evidentemente, tutti sono ansiosi di osservare il prezzo di mercato della ‘matricola’ neo-quotata. Quello che spesso succede è che il prezzo del titolo registrato durante il primo giorno di quotazione sia più alto del prezzo dell’offerta (''underpricing''). Non è escluso però che in alcuni casi, in particolare nei giorni successivi, la ''performance'' sul mercato borsistico sia più deludente; se accade questa evenienza, molto spesso l’''underwriter'' interviene direttamente sul mercato per sostenere il corso dei titoli, riacquistandoli, per non deludere i risparmiatori.
 
== Collegamenti esterni ==
* [{{cita web|http://www.borsaitaliana.it/azioni/come-quotarsi/guide/guide-alla-quotazione.htm |Borsa Italiana - Guida al processo di quotazione]}}
 
[[Categoria:Operazioni finanziarie]]
2 869 198

contributi