Differenze tra le versioni di "Oscillazione del neutrino"

m
Bot: fix citazione web (v. discussione)
m (Bot: fix citazione web (v. discussione))
|pagine=549–551
|anno=1957
}} </ref> e osservato sperimentalmente<ref>[http://arxiv.org/abs/1303.2272 [1303.2272&#93; Balantekin, Haxton: Neutrino Oscillations (2013) <!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref>, per la prima volta in ambito [[astronomia dei neutrini|astrofisico]] nel 1998 (grazie all'osservatorio [[Super-Kamiokande]]), e in seguito tramite esperimenti di laboratorio (come [[OPERA]], che sfrutta neutrini prodotti al [[CERN]] e inviati ai [[Laboratori Nazionali del Gran Sasso]]).
 
Il fenomeno di oscillazione implica che la [[massa (fisica)|massa]] dei neutrini sia non nulla, fatto non previsto dal [[Modello standard]] della [[fisica delle particelle]]. Il meccanismo di generazione della massa dei neutrini è tuttora un problema aperto e dibattuto<ref>[http://arxiv.org/abs/1303.5819 [1303.5819&#93; Petcov: The Nature of Massive Neutrinos (2013) <!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref>.
:<math>\begin{bmatrix} {\nu_e} \\ {\nu_\mu} \\ {\nu_\tau} \end{bmatrix}
= \begin{bmatrix} U_{e 1} & U_{e 2} & U_{e 3} \\ U_{\mu 1} & U_{\mu 2} & U_{\mu 3} \\ U_{\tau 1} & U_{\tau 2} & U_{\tau 3} \end{bmatrix} \begin{bmatrix} \nu_1 \\ \nu_2 \\ \nu_3 \end{bmatrix}</math>
 
 
:<math>
\end{bmatrix}
</math>
 
 
:<math>
dove 1.267 è un numero puro.
 
* Le differenze di massa, Δ''m''<sup>2</sup>, sono dell'ordine di 10<sup>-4−4</sup> eV<sup>2</sup>
* Le distanze di oscillazione, ''L'', negli esperimenti moderni, sono dell'ordine dei kilometri
* Le energie, ''E'', sono tipicamente dell'ordine dei MeV o GeV.
 
* M. Maltoni, T. Schwetz, M. A. Tortola, J. W. F. Valle, "[http://arxiv.org/abs/hep-ph/0405172 Status of global fits to neutrino oscillations]" ''New Journal of Physics'' 6 (2004) 122.
* M.C. Gonzalez-Garcia, Y. Nir, "[http://arxiv.org/abs/hep-ph/0202058 A review of evidence of neutrino masses and the implications]", ''Reviews of Modern Physics'' '''75''' (2003) p.&nbsp;345-402.
 
== Voci correlate ==
== Collegamenti esterni ==
* {{En}} Maury Goodman, "[http://neutrinooscillation.org/ The Neutrino Oscillation Industry]" (2006). ''(Provides links to many other neutrino oscillation websites.)''
* {{En}}cita [web|url=http://xstructure.inr.ac.ru/x-bin/revtheme3.py?level=3&index1=-155642&skip=0 |titolo=Review Articles on arxiv.org]|lingua=En}}
 
 
 
{{portale|fisica}}
3 010 507

contributi