Quadrifonia: differenze tra le versioni

m
Bot: fix citazione web (v. discussione)
m (Bot: Sistemo note con collegamenti esterni senza titolo (documentazione))
m (Bot: fix citazione web (v. discussione))
== Formati ==
=== CD-4 ===
Il ''CD-4'', o ''Compatible Discrete 4'', o ''Quadradisc'' (da non confondersi con il [[compact disc]]), introdotto nel 1971 dalla [[JVC]] (una consociata dell'[[RCA]]), è un sistema quadrifonico a canali discreti che usa come supporto il [[disco in vinile]]. I quattro canali audio, mediante un'opportuna codifica, venivano ridotti a due e registrati su un disco [[stereofonia|stereo]] a due canali. Uno dei due canali stereo conteneva sia la somma di due dei quattro canali quadrifonici, sia la loro differenza, quest'ultima opportunamente modulata affinché risultasse traslata in frequenza e occupasse una banda di frequenze ultrasoniche (cioè oltre i 20  kHz); l'altro canale stereo conteneva la somma e la differenza degli altri due canali quadrifonici. Per la riproduzione era necessario usare una testina di lettura apposita e un apposito stilo, che fossero cioè in grado di riprodurre le altissime frequenze registrate sul disco. Era inoltre necessario un demodulatore CD-4, oltre naturalmente un amplificatore a quattro canali. Questo formato non ha avuto una grande diffusione sia perché richiedeva sistemi di riproduzione di alta qualità, sia per la scarsa durata del disco, dovuta all'usura prodotta dallo stilo di lettura, che rendeva difficilmente leggibili, dopo pochi ascolti, le ondulazioni a frequenze ultrasoniche presenti nel solco. Per ovviare a questo inconveniente la JVC introdusse il "super vinyl" (il "super disco di vinile", in altre parole) cioè un disco più duraturo.
 
=== Quad-8 ===
 
=== SQ ===
L'''SQ'', o ''Surround Quadraphonic'', è un sistema quadrifonico a matrice che usa come supporto il disco di vinile. Introdotto dalla [[CBS]] nel [[1972]], era basato sul lavoro di Peter Scheiber, che nel [[1968]] aveva ideato sia le formule matematiche che consentivano di ridurre a due i quattro canali, sia quelle che consentivano di riottenere quattro canali dai due codificati. Le formule di Scheiber furono migliorate da Benjamin Bauer della CBS e diedero origine all'SQ. È possibile, come qualcuno sostiene, che la sigla SQ stia per ''Stereo Quadraphonic'', dal momento che un disco quadrifonico registrato col sistema SQ suona come un normale disco stereo a due canali se non si fa uso di un decodificatore SQ. Peraltro la compatibilità con l'usuale sistema stereo a due canali fu proprio un obiettivo che la CBS si prefisse quando introdusse il sistema SQ.
 
=== QS ===
 
== Collegamenti esterni ==
* {{en}}cita [web|http://members.cox.net/surround/quaddisc/quadindx.htm |Quadraphonic Discography (Discografia quadrifonica)]|lingua=en}}
* {{en}}cita [web|http://www.8trackheaven.com/quad-tape-list.html |Quad 8-tracks Recordings (Registrazioni in Quad-8)]|lingua=en}}
* {{en}}cita [web|http://electronics.howstuffworks.com/surround-sound4.htm |How Surround Sound Work (Come funziona il surround)]|lingua=en}}
* {{en}}cita [web|http://www.geocities.com/quadaudio/ |Quadraphonic - The Surround Sound of the Seventies (Quadrifonia - il surround degli anni settanta)]|lingua=en}}
* {{en}}cita [web|http://www.quadraphonicquad.com/ |Sito Web "QuadraphonicQuad"]|lingua=en}}
 
[[Categoria:Audio]]
3 169 270

contributi