Rigidezza: differenze tra le versioni

10 byte aggiunti ,  6 anni fa
m
Bot: fix citazione web (v. discussione)
m (Bot: parentesi quadre automatiche nel template {{nota disambigua}})
m (Bot: fix citazione web (v. discussione))
Poiché sia la forza applicata che lo spostamento sono vettori (rispettivamente '''''P''''' e '''''δ'''''), in generale la relazione è caratterizzata dalla "matrice di rigidezza", '''''k''''' dove:
 
:'''''P''''' = '''''k''''' '''δ.'''
 
Lo spostamento può, in generale, riferirsi ad un punto distinto da quello di applicazione della forza, ed una struttura complicata non si deformerà solamente nella stessa direzione della direzione di applicazione della forza. Attraverso la matrice di rigidezza si può caratterizzare la rigidezza delle struttura in tutte le direzioni.
 
== Collegamenti esterni ==
*[{{cita web|http://www.pcm.unifi.it/PCM/Corsicitti/lezione%203-rigidezza.pdf |Università degli Studi di Firenze Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Anno Accademico 2004/05 La rigidezza]}}
 
{{Portale|ingegneria|meccanica}}
3 186 107

contributi