Token ring: differenze tra le versioni

m
Bot: fix citazione web (v. discussione)
Nessun oggetto della modifica
m (Bot: fix citazione web (v. discussione))
{{F|telecomunicazioni|febbraio 2013}}
In [[telecomunicazioni]] e [[informatica]] una rete '''Token ring''', ovvero rete ad anello con passaggio del testimone, è un tipo di [[rete ad anello]] in cui la determinazione di quale [[calcolatore]] abbia diritto a [[trasmissione (telecomunicazioni)|trasmettere]] avviene tramite un particolare messaggio, detto '''token''' (''gettone''). Si appoggia ed implementa le specifiche descritte nello [[standard (informatica)|standard]] [[IEEE 802|IEEE 802.5]].
 
==Descrizione==
Quando il calcolatore che è in possesso del token ha terminato la trasmissione dei dati passa il token a quello vicino. Quest'ultimo se deve trasmettere dati inizia la comunicazione, altrimenti cede immediatamente il token senza impegnare il canale. Ogni calcolatore, ogni volta che riceve il token, può trasmettere al massimo un solo [[frame]], quindi deve consegnare il token al terminale vicino.
 
Ogni terminale prima o poi riceverà il token ed avrà quindi la possibilità di trasmettere. I dispositivi di rete garantiscono la presenza di un solo token sull'anello, e provvedono a rigenerarne uno qualora questo venga perso a causa di guasti nella rete o al calcolatore che l'ha preso in consegna. Si tratta dunque di una modalità di [[accesso multiplo]] di tipo [[TDMA]] scandita dal token.
 
Un'implementazione molto famosa di questo tipo di rete è stata commercializzata da [[IBM]] negli anni '70.
 
* Il campo P rappresenta il ''Priority Bit'', ossia il bit di priorità usato da una stazione che vuole trasmettere ma che vede che il token è di tipo dati e non di tipo token. Si può prenotare solo se la priorità che si vuole imporre è maggiore di quella già presente;
 
* Il campo T è usato per dire se il token è di tipo dati o tipo token;
 
* Il campo M è usato dalla stazione monitor per vedere se il frame è orfano (ossia senza mittente e/o destinatario);
 
* Il campo R rappresenta il ''Reservation Bit'', ossia il bit necessario per trasmettere. La priorità diventa richiesta quando tutte le stazioni hanno prenotato. Se la priorità è maggiore della richiesta allora si trasmette, altrimenti si prenota o si passa il token (si passa il token nel caso non si vuole trasmettere e poiché si vede che il campo Destination Address punta ad un'altra stazione).
 
 
== Collegamenti esterni ==
*[{{cita web|url=http://www.cisco.com/en/US/docs/internetworking/technology/handbook/Token-Ring.html]|titolo=}}
 
== Altri progetti ==
{{interprogetto|commons=Category:Token ring}}
 
{{IPstack}}
{{Portale|Telematica}}
 
[[Categoria:Protocolli livello collegamento]]
[[Categoria:Sistemi di rete]]
{{IPstack}}
{{Portale|Telematica}}
3 185 531

contributi