Manovra (guerra): differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
m (WPCleaner v1.37 - Disambigua corretto un collegamento - Battaglia dei Laghi Masuri)
Nessun oggetto della modifica
{{NN|guerra|ottobre 2010}}
{{W|guerra|gennaio 2016}}
Il termine '''manovra''' nel glossario militare lo troviamo nel linguaggio [[Strategia|strategico]], [[Tattica|tattico]], [[Strategia|strategico]], [[Logistica|logistico]], [[Addestramento|addestrativo]]. La manovra è il mezzo, la modalità con cui si attua il concetto operativo del comandante e per cui si applicano al caso contingente i principi generali dell’arte della guerra.
 
Il termine '''manovra''' nel glossario militare lo troviamo nel linguaggio [[Strategia|strategico]], [[Tattica|tattico]], [[Strategia|strategico]], [[Logistica|logistico]], [[Addestramento|addestrativo]]. La manovra è il mezzo, la modalità con cui si attua il [[concetto operativo]] del [[Comandante (grado militare)|comandante]] e per cui si applicano al caso contingente i principi generali dell’artedell’[[Strategia militare|arte della guerra]].
I principi essenziali della manovra sono l’azione a massa e la sua sorpresa, agire cioè colla somma delle forze nel punto e nella direzione in cui il nemico meno se lo aspetta.
 
I principi essenziali della manovra sono l’azione a massa e la sua sorpresa, agire cioè collacon la somma delle forze nel punto e nella direzione in cui il nemico meno se lo aspetta.
 
Data la grande estensione dei moderni fronti di schieramento si avranno una azione principale nel tratto prescelto in base ai criteri di cui sopra, e una o più azioni concomitanti, destinate a facilitare quella principale e ad impedire all’avversario l’azione a massa nel tratto ove si sviluppa l’azione principale stessa.
Utente anonimo