Differenze tra le versioni di "Filiera dei prodotti ortofrutticoli"

m
apostrofo tipografico
(wikilink, argomento W)
m (apostrofo tipografico)
==Alimentazione e trattamento ==
 
Una volta immesso in linea il prodotto passa per prima cosa in aree adibite all’accumuloall'accumulo/stazionamento, per creare polmonazione a monte della lavorazione vera e propria (le cosiddette "vasche di polmonazione").
 
Il primo step della lavorazione è composto da varie fasi, che non sono necessariamente tutte richieste:
* ''Spazzolatura a secco'': il prodotto viene fatto passare su dei rulli a spazzola “non-trascinanti”, per una pulitura a secco.
* ''Spazzolatura ad acqua'': al di sopra dei rulli della descrizione precedente vengono posti degli ugelli che spruzzano acqua.
* ''Spugnatura/Asciugatura'': in sequenza alla spazzolatura ad acqua vengono posti dei rulli rivestiti di spugna per assorbire l’acqual'acqua; eventualmente è possibile installare in questa sede n sistema di asciugatura ad aria (calda o fredda a seconda delle necessità)
* ''Ceratura''.
* ''Sgambatura'': in presenza di ciliegie è possibile installare un impianto apposito per la divisione dei gambi, necessaria per la calibratura automatica.
 
;Calibro, colore, doppio frutto
I prodotti, passando all’internoall'interno di una camera fortemente illuminata, vengono analizzati da un sistema di videocamere a controllo elettronico, tramite le quali attraverso un software il macchinario è in grado di classificare dimensioni, colore, forma.
 
;Difetti di superficie
 
;Difetti interni
Grazie ad una moderna tecnologia basata sull’analisisull'analisi spettrometrica dell’infrarossodell'infrarosso è possibile verificare la qualità interna del prodotto, in maniera assolutamente non distruttiva, con notevole precisione.
 
Il processo di calibratura automatizzato permette di ottenere svariati vantaggi:
* Alta velocità (nell’ordinenell'ordine delle centinaia di prodotti al minuto, a seconda del tipo di lavorazione/prodotto).
*Alta capacità di lavorazione, in termini di ton/ora e ton/anno.
*Alta efficienza. Il grado di errore, considerando un rapporto errore/num. prodotti elaborati, è ridotto a valori bassissimi, abbattendo sensibilmente i costi di lavorazione.
*Alta qualità. L’altoL'alto numero di controlli effettuabili unito all’affidabilitàall'affidabilità dei sistemi sopra citati porta ad avere un prodotto commercializzabile di altissima qualità finale.
 
== Confezionamento ==
1 179 265

contributi