Differenze tra le versioni di "Rinzaffo"

30 byte rimossi ,  5 anni fa
m
nessun oggetto della modifica
(aggiungo fonti)
m
{{S|edilizia}}
 
Il '''rinzaffo ''' è uno strato di [[intonaco]] costituito da [[malta (materiale)|malta]] piuttosto liquida con sabbia molto grossa.<ref>''Rinzaffo.'' In: {{Cita libro |titolo = Pittura murale,. propostaProposta per un glossario |curatore = Mara Nimmo |città = Petersberg |anno =2001 |p = 181 }}</ref> Ha lo scopo di rendere più ruvida la superficie di fondo, di migliorare l'adesione dello strato di [[intonaco]] da realizzare successivamente e di livellare le irregolarità della muratura.<ref>''Rinzaffo.'' In: {{Cita libro |titolo = EwaGlos, European Illustrated Glossary Of Conservation Terms For Wall Paintings And Architectural Surfaces,. English Definitions with translations into Bulgarian, Croatian, French, German, Hungarian, Italian, Polish, Romanian, Spanish and Turkish |curatore = Angela Weyer et al. |url =[ http://elearn.hawk-hhg.de/projekte/ewaglos/pages/download.php Scarica] |editore = Michael Imhof |città = Petersberg |anno =2015 |p = 55 }}</ref>
 
Viene realizzato mediante lancio di malta con una consistenza abbastanza fluida. Il rinzaffo realizzato a mano viene anche detto "strollatura".
44

contributi