Scuola romana di pittura: differenze tra le versioni

m
apostrofo tipografico
m (Bot: parentesi quadre automatiche nel template {{nota disambigua}})
m (apostrofo tipografico)
==Bibliografia==
*Enio Sindona, ''Cimabue e il momento figurativo pregiottesco'', Rizzoli Editore, Milano, 1975. {{no ISBN}}
* Angiola Maria Romanini, ''“Stil novo” e “maniera greca” nella pittura italiana alla fine del ’200'200'' in ''Il Medio Oriente e l’Occidentel'Occidente nell’artenell'arte del XIII secolo'' – Atti del XIV Congresso Internazionale di Storia dell’Artedell'Arte (Bologna, 1979) a cura di H. Belting (1982), pp. 137–152
* Hans Belting, ''Assisi e Roma: risultati, problemi, prospettive'' in ''Roma anno 1300'' – Atti della IV settimana di studi di storia dell’artedell'arte medievale dell’Universitàdell'Università di Roma (Roma, 1980) a cura di A.M.Romanini (1983), pp. 93-101
* [[Luciano Bellosi]], ''La decorazione della Basilica superiore di Assisi e la pittura romana di fine Duecento'' in ''Roma anno 1300'' (1983), pp. 127-139
* [[Miklós Boskovits]], ''Proposte (e conferme) per Pietro Cavallini'' in ''Roma anno 1300'', 1983.
1 179 265

contributi