Differenze tra le versioni di "Liriodendron tulipifera"

m
Annullate le modifiche di 213.21.162.150 (discussione), riportata alla versione precedente di Bottuzzu
m (Annullate le modifiche di 213.21.162.150 (discussione), riportata alla versione precedente di Bottuzzu)
Nei luoghi d'origine la pianta si presta a svariati usi, dalla [[silvicoltura]] alla produzione di [[miele]], nonché per l'utilizzo del [[legname]]. In [[Italia]] è perlopiù utilizzato a scopo ornamentale. In tal senso vale la pena citare un esemplare di ''L. tulipifera'' situato nel parco di Villa Besana a [[Sirtori]] in [[provincia di Lecco]] che, con i suoi 52 metri d'altezza, è l'albero più alto d'Italia.
 
=== FioreMiele ===
 
Grazie all'elevata presenza di nettare nei fiori, negli Stati Uniti è comune sfruttare il toulipier nell'ambito della produzione mellifera.
 
90 193

contributi