Apri il menu principale

Modifiche

e quindi in tali logiche polivalenti è ''addirittura valida la forma standard del principio di non-contraddizione''. Questo sta a confermare il fatto che in generale la polivalenza '''non''' implica la negazione in alcuna forma del principio di non contraddizione.
 
=== Logica di Jan Łukasiewicz ada infiniti valori di verità ===
Sotto opportune condizioni, quali quelle che vigono nella logica di [[Jan Łukasiewicz|Łukasiewicz]] ada infiniti valori di verità ([[logica fuzzy]]), si ha che il principio di non contraddizione diviene per qualsivoglia asserzione <math>A</math>:
:<math> V(A)+V( \neg A)=1 </math>
Questa di fatto è la '''definizione della negazione nella logica fuzzy''' di Łukasiewicz e di Zadeh. È interessante rilevare che l'equazione logica:
:<math> V(A)=V( \neg A)=1-V(A), </math>
che è priva di soluzioni nell'insieme degli interi (in particolare, nel sottoinsieme degli interi {0,1}), ammette invece la soluzione frazionaria: <math> v=1/2 </math> nel campo dei numeri reali (in particolare, nel sottoinsieme individuato dall'intervallo chiuso [0,1]) e ciò '''segue precisamente dal principio di non-contraddizione'''. Il punto fondamentale rimane comunque che in un sistema fuzzy quale quello di Łukasiewicz o di Zadeh, è impossibile dimostrare (VERE) sia un'affermazione chesia la propria negazione (che implicherebbe: <math> V(A)+V( \neg A)=2 </math>). Dunque possiamo concludere che le logiche di Łukasiewicz e di Zadeh, non sono paraconsistenti ed in tal senso non violano il principio di non contraddizione.
 
== Logica quantistica ==
Utente anonimo