Kanmu: differenze tra le versioni

180 byte rimossi ,  6 anni fa
m
Fix link
mNessun oggetto della modifica
m (Fix link)
Regnò dal [[781]] all'[[806]] in tre capitali: [[Nara]], [[Nagaokakyo|Nagaoka]] e [[Heiankyō]] (l'attuale [[Kyōto]]).
 
Spostò la capitale da Nara a Nagaoka, e poi a Kyōto nel [[794]]. Kyoto fu la capitale del Giappone fino al XIX secolo, fino al regno dell'imperatore [[Meiji imperatore del Giappone|Meiji]].
 
Kammu era uno dei figli dell'imperatore [[Konin imperatore del Giappone|KoninKōnin]]. Fu anche padre di tre imperatori: [[Heizei imperatore del Giappone|Heizei]], [[Saga (imperatore del Giappone)|Saga]] e [[Junna imperatore del Giappone|Junna]].
 
Cercò di diminuire l'influenza dei templi buddisti a Nara ed aiutò due monaci buddisti a fondare delle nuove scuole di buddismo: fu un imperatore molto attivo, che diede al Giappone una nuova struttura governativa e combatté le tribù [[Ainu|Ezo]] nel Nord del paese. L'appoggio dei primi imperatori al [[buddhismo]], a partire dal principe [[Shōtoku]] (574-622), aveva portato ad una generale politicizzazione del clero buddista, insieme ad una serie di intrighi e ad una dilagante corruzione.
 
{{Box successione|
precedente=[[Konin imperatore del Giappone|KoninKōnin]] |
carica=[[Imperatori del Giappone|Imperatore del Giappone]] |
successivo=[[Heizei imperatore del Giappone|Heizei]] |
periodo=781-806|
immagine=Imperial Seal of Japan.svg}}
375 036

contributi