Apri il menu principale

Modifiche

2 573 byte rimossi, 3 anni fa
m
Annullate le modifiche di 2.43.108.190 (discussione), riportata alla versione precedente di Bottuzzu
== Stili ==
Esistono due fondamentali distinzioni che nascono dalla tipologia di attrezzatura utilizzata: il soft e l'hard.
 
Snowboards sono disponibili in diversi stili, a seconda del tipo di guida previsto:
* Freestyle: Generalmente più breve con moderata a flex morbido. Le tavole freestyle sono in genere twin-tip in forma (immagine speculare lungo l'asse laterale) per consentire di guida in entrambe le direzioni. Incorpora una profonda sciancratura per una rapida svolta / stretto. Utilizzato nel tubo e nel parco su vari salti e le caratteristiche del terreno, tra cui scatole, le rotaie e le caratteristiche urbane
* Parco / Jib (binari): Flessibile e breve lunghezza media, shape twin-tip con un flex doppia e un atteggiamento verso l'esterno per consentire facilità di guida interruttore, e facile filatura, una posizione più ampia, con i bordi depositate opaco è utilizzato per lo skateboard -Park come snowpark.
* Freeride: Più lungo di tavole freestyle e del parco. Da moderati a rigida in flessione e tipicamente direzionale (contro twin-tip). Usato da all-mountain per fuori pista e backcountry, a 'estreme' discese big-mountain - in vari [[tipi di neve]] dal curato neve dura per neve morbida farinosa.
* Polvere: schede altamente direzionale che in genere hanno un naso rocker e la forma affusolata (punta più largo della coda).
* All-Mountain: più comune. Un mix tra freeride e tavole freestyle. Il 'tuttofare, maestro di nessuno.' Comunemente direzionale o twin direzionale in forma (twin-tip e centrato posizione ma con più flessibile sulla parte anteriore)
* Corsa / alpino: forma lunga e stretta, rigida, e direzionale. Usato per slalom e gigante slalom, queste schede sono progettati per eccellere su piste battute. Molto spesso cavalcato con un avvio di plastica di snowboard "duro" (simile ad uno scarpone da sci), ma anche cavalcato ricreativo con stivali morbidi, in particolare dai piloti in Europa.
* Splitboard: una tavola da snowboard che si divide a metà longitudinalmente, e consente le associazioni di essere rapidamente in contatto con cerniere allineandole longitudinalmente sul bordo, consentendo le metà delle tavole di funzionare come sci da fondo. Utilizzato con le pelli rimovibili sulla base della tavola, che facilmente scivolare in avanti sulla neve, ma non indietro, permettono una tavola da snowboard per viaggiare facilmente in backcountry. Una volta che il pilota è pronto a scendere, le due metà di bordo possono semplicemente essere uniti di nuovo insieme. <Ref> http://www.splitboarding.eu/en </ ref>
* Snowboard Doppio: due schede, una per ogni piede. Un'innovazione che permette di camminare sulle piste ed eseguire nuovi trucchi.
 
'''Soft''' significa uso di attrezzatura morbida, ovvero scarponi cedevoli e deformabili, tavole flessibili e bidirezionali, attacchi permissivi e tendenzialmente elastici. All'interno di questa categoria possiamo distinguere due principali specialità: il freestyle e il freeride.
53 772

contributi