Differenze tra le versioni di "Bora Bora"

 
== Geografia ==
Situata a 250 km a nord-ovest di [[Tahiti]], Bora Bora presenta una conformazione alquanto singolare. L'isola propriamente detta sorge infatti al centro di una laguna, circondata a nord e a est da due lunghi ''[[motu]]'', chiamati rispettivamente Motu Mute (su cui sorge anche l'aeroporto di Bora Bora) e Motu Piti Aau. A nord-estovest la [[barriera corallina]] affiora con piccoli ''motu'', separati da brevi tratti di mare di poca profondità, e con l'isolotto di Tevairoa. Infine a sud-ovest sorge un altro ''motu'', Motu Toopua. Tra quest'ultimo e Tevairoa si trova un altro piccolo isolotto, Teavanui, in prossimità del quale è presente l'unico punto in cui la barriera corallina si interrompe e attraverso il quale la laguna può comunicare (specie a livello di collegamenti navali) con l'Oceano. Per il resto la barriera corallina cinge Bora Bora come una diga, e questo anche a sud, ove non affiorano dall'acqua ''motu'' o isolotti.
La particolare forma suddetta si deve all'origine di Bora Bora, che in epoche remote (si stima durante il [[Pliocene]] superiore, precisamente tra 3,45 e 3,10 milioni di anni fa) era un gigantesco complesso vulcanico, che con il passare degli anni subì un progressivo inabissamento. Di esso oggi resta un [[vulcano]] spento, il monte [[Otemanu]] (727 m), massima cima di Bora Bora.
 
Utente anonimo