Differenze tra le versioni di "Cattività avignonese"

m (Annullate le modifiche di 94.36.52.220 (discussione), riportata alla versione precedente di Bottuzzu)
 
== Il termine ==
gianfrancesco lombardo
Il termine "[[cattività]]" viene dal [[lingua latina|latino]] ''captivus'' (prigioniero). Tale termine presso i coevi non sottintendeva tanto una prigionia dei Papi presso i [[Re di Francia]], bensì una situazione di esilio paragonabile a quella vissuta dal popolo [[Ebrei|ebraico]] durante la [[Esilio babilonese|cattività babilonese]] ([[587 a.C.]]-[[517 a.C.]]). Esso venne indirettamente coniato dal [[Francesco Petrarca|Petrarca]]: nel [[sonetto]] 114 del suo ''[[Canzoniere (Petrarca)|Canzoniere]]'' (''Dell'empia Babilonia'') egli identifica Avignone con Babilonia, [[Bibbia|biblicamente]] intesa come capitale dell'iniquità e del vizio. I contemporanei quindi – partendo da questo paragone – assimilarono la lontananza del Papato da Roma con l'esilio degli Ebrei e chiamarono questa situazione "nuova cattività babilonese". In seguito, per poter meglio distinguere l'originale cattività ebraica con quella pontificia, il termine mutò in "cattività avignonese".
 
== Storia ==
Utente anonimo