Differenze tra le versioni di "Ittero"

22 byte aggiunti ,  5 anni fa
m
(→‎Ittero emolitico (con iperbilirubinemia non coniugata): aggiunnta anemia emolitica autoimmune tra le cause)
Una colorazione gialla della cute prevalente nei palmi delle mani e nelle piante dei piedi ma assente nelle sclere e nelle mucose può essere causata da [[Carotenosi|carotenemia]], una condizione innocua che può rientrare nella diagnosi differenziale<ref>{{Cita pubblicazione|titolo = Carotenemia: Overview, Pathophysiology, Etiology|accesso = 2015-11-23|url = http://emedicine.medscape.com/article/1104368-overview}}</ref>. Altra causa di colorazione giallastra della cute può essere un'eccessiva esposizione ai Fenoli.
 
== Ittero emolitico (con iperbilirubinemia non coniugata o indiretta) ==
[[File:Jaundice.jpg|thumb| Un bambino di 4 anni con ittero visibile nelle [[sclere|sclera]], ciò costituisce una prova dell'[[anemia emolitica]] causata dalla consumazione di [[fava|fave]] da parte del soggetto risultato [[Carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi|GDP6 carente]].]]
È dovuto a un'aumentata produzione di bilirubina e/o ad un'impossibilità da parte del fegato di effettuare il processo di coniugazione con acido glucuronico. La produzione di bilirubina aumenta in corso di [[emolisi]], cioè a un'aumentata distruzione di [[globuli rossi]]. Questo avviene in alcune malattie del sangue:
* [[sindrome di Gilbert]]<ref>{{Cita web|url = http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/gilberts-syndrome/basics/definition/con-20024904|titolo = Gilbert's syndrome - Mayo Clinic|accesso = 2015-11-23|sito = www.mayoclinic.org}}</ref> o [[sindrome di Crigler-Najjar]].
 
== Ittero colestatico (con iperbilirubinemia coniugata o diretta) ==
È dovuto a colestasi, condizione in cui la bilirubina viene normalmente prodotta, va a costituire la bile, ma questa incontra un ostacolo e non può percorrere il normale tragitto che la porterebbe nell'[[intestino]] e quindi a essere eliminata con le [[feci]].
 
29

contributi