Refrain (brano): differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
{{Canzone|titolo=Refrain|autore=Géo Voumard <br>Émile Gardaz|genere=Musica Leggera|anno=1956|artista=Lys Assia|traccia precedente=-|traccia successiva=[[Net Als Toen (singolo di Corry Brokken)|Net Als Toen]] -[[Eurovision Song Contest 1957|1957]]}}"'''Refrain'''" è stata la canzone vincitrice dell'[[Eurovision Song Contest 1956]], scritta da Géo Voumard ed Émile Gardaz, cantata, in [[Lingua francese|francese]], da [[Lys Assia]], allora rappresentante della [[Svizzera]] e condotta dal direttore d'orchestra [[Fernando Paggi]].
 
La canzone è fortemente classica; tratta degli amori perduti della cantante, quando poteva sognare nella sua adolescenza.
 
È stata la primissima canzone vincitrice del festival, ma non è stata la prima per la Svizzera. Il 1956 fu, infatti, l'unico anno in cui i partecipanti dovettero cantare due brani per le regole ufficiali della manifestazione. Assia, si era già esibita per seconda con la canzone "''[[Das alte Karussell]]''" (in [[Lingua tedesca|tedesco]]). Le ritoccò cantare per nona, preceduta dai [[Paesi Bassi all'Eurovision Song Contest|Paesi Bassi]] (con [[Corry Brokken]]) e seguita dal [[Belgio all'Eurovision Song Contest|Belgio]] (rappresentato da [[Mony Marc]]).
2 832

contributi