Differenze tra le versioni di "Ford Transit Custom"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  4 anni fa
m
ortografia
m (Bot: fix citazione web (v. discussione))
m (ortografia)
=== Debutto ===
 
Il Transit Custom nasce come veicolo commerciale medio grande a trazione anteriore che si posiziona tra il Transit Connect e il Transit propriamente detto; è stato sviluppato per sostituire il precedente Transit di sesta generazione nelle versioni a trazione anteriore e allo stesso tempo i vertici della Ford hanno potuto riposizionare verso l'alto il modello Transit originale (settima serie) proponendolo solo a trazione posteriore e con motorizzazioni e dimensioni più generose rispetto ilal passato. Il Custom quindi viene progettato soprattutto per il mercato europeo con lo scopo di offrire un nuovo prodotto a marchio Ford nel segmento dei commerciali medio-grandi leggeri, segmento dominato da concorrenti come Fiat Scudo, Citroën Jumpy, Renault Trafic e Volkswagen Transporter e oltre alla versione Van commerciale la casa lo propone anche nella versione monovolume per trasporto persone ribattezzata Tourneo Custom.
[[File:2013-03-05 Geneva Motor Show 8240.JPG|thumb|left|Tourneo Custom, versione monovolume del Transit Custom]]
Viene anticipato al Salone di Ginevra nel marzo del 2012 dal prototipo Tourneo Custom Concept<ref>[http://www.quattroruote.it/notizie/concept/ford-tourneo-custom-concept-van-otto-posti-solo-per-l-europa Ford Tourneo Custom Concept]</ref>, praticamente definitivo che differirà dalla versione di serie solo per pochi dettagli (come cerchi in lega e materiali per la plancia meno scenografici); il Transit Custom definitivo viene presentato nell'aprile del 2012 al Salone di Birmingham insieme alla versione Tourneo Custom monovolume.
423 477

contributi