Acido debole: differenze tra le versioni

1 151 byte aggiunti ,  6 anni fa
nessun oggetto della modifica
(un errore di battitura)
Nessun oggetto della modifica
{{F|acidi|marzo 2015}}
{{S|acidi}}
{{Acidi e basi}}
Un '''acido debole''' è un [[acido]] che non perde tutti gli [[atomo|atomi]] d'[[idrogeno]] quando disciolto in [[acqua]], ovvero si [[Dissociazione (chimica)|dissocia]] solo parzialmente. Questi acidi provocano un innalzamento del [[pH]] più basso (a parità di [[concentrazione]]) rispetto agli [[acidi forti]], i quali al contrario rilasciano tutti i loro atomi di idrogeno se disciolti in acqua.<ref name=a>{{cita|Valitutti; Falasca; Tifi; Gentile|p. 486|autore=fg}}.</ref>
 
Gli acidi deboli comprendono una grande varietà di sostanze, fra cui l'[[acido acetico]] (che conferisce all'aceto il suo caratteristico odore). Gli acidi deboli trovano applicazioni nella formazione di [[soluzione tampone|soluzioni tampone]], nelle quali vengono fatti reagire con una [[base forte]].
== Dissociazione ==
 
Come già accennato, gli acidi deboli si dissociano solo in piccola parte. Pertanto un generico acido debole HA in soluzione acquosa protona le molecole di acqua soltanto in piccola parte. La reazione di protolisi di un acido debole in una soluzione acquosa è infatti la seguente:<ref name=a/>
:<math>\mathrm{ HA_{(aq)} \, \rightleftharpoons \, H^+\,_{(aq)} +\, A^-\,_{(aq)} }</math>
Per sapere il comportamento di un acido, basta vedere la sua [[costante di equilibrio]], che in questi casi prende il nome di costante di ionizzazione acida:
:<math>\mathrm{ K_a\, =\, \frac {[H^+\,][A^-\,]}{[HA]} }</math>
Più il valore di K<sub>a</sub> è alto, più è grande il numero di H<sup>+</sup> presenti in soluzione, e più è piccolo il pH: per quanto riguarda gli acidi deboli, K<sub>a</sub> può variare tra 1.8&times;10<sup>−16</sup> e 55.<ref>{{cita|Valitutti; Falasca; Tifi; Gentile|p. 487|autore=fg}}.</ref>
== Note ==
<references/>
== Bibliografia ==
*{{cita libro|editore=Zanichelli|titolo=Chimica, concetti e modelli.b|cid=fg|autore=G. Valitutti; M. Falasca; A. Tifi; A. Gentile}}
==Voci correlate==
* [[Acido forte]]
180

contributi