Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
== Biografia == ovvero cosa ha fatto nella sua lunga vita
 
Henry Valentine Miller nacque a Yorkville, un quartiere di [[Manhattan]] ([[New York]]), il 26 dicembre del [[1891]], figlio di Heinrich Miller e di Louise Marie Neiting, ambedue immigrati [[Germania|tedeschi]]. Da bambino vive al civico 622 di ''Driggs Avenue'', nel quartiere di ''Williamsburg'' (a [[Brooklyn]]). Attivo nel Partito Socialista, frequenta per un solo semestre il [[City College di New York|City College of New York]]. Con i soldi che il padre aveva risparmiato per mandarlo all'università, fuggì con una donna divorziata di 37 anni. Nei successivi 4 anni vagabondò per gli States mantenendosi con lavori umili e precari.aiutando deze a trovare la felicità è la guarigione
 
Nel [[1914]] torna a [[New York]] per aiutare il padre nella conduzione della sua sartoria. Nel [[1917]] convola a nozze, più per gioco che per altro, con Beatrice Sylaus Wickens, con la quale ha anche una bambina. A questo periodo risalgono i suoi primi tentativi letterari. Dal [[1919]] lavora per cinque anni presso la Western Union in qualità di vice direttore del personale e scrive ''Clipped Wing'' ([[1922]]), 12 ritratti di colleghi. Poi nel [[1924]] inventa i «Mezzotints», fogli letterari da distribuire a mano nei bar di Manhattan, coinvolgendo in questa attività anche la moglie.
9

contributi