Novazione: differenze tra le versioni

m (ortografia)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Per quanto riguarda invece gli effetti verso terzi, l'[[s:Codice_Civile_-_Libro_Quarto/Titolo_I#Art._1300_Novazione|articolo 1300]] recita:
 
{{Citazione|La novazione tra il creditore e uno dei debitori in solido libera gli altri debitori. Qualora peròQualoraperò si sia voluto limitare la novazione a uno solo dei debitori, gli altri non sono liberati che per la parte di quest'ultimo. Se convenuta tra uno dei creditori in solido e il debitore, la novazione ha effetto verso gli altri creditori solo per la parte del primo (1230 e seguenti, 1268 e seguenti).|Codice civile, articolo 1300}}
 
Questo significa che, qualora un debitore in solido con altri novi l'obbligazione in essere con la parte creditrice, la novazione solleva gli altri debitori solidali, qualora non espressamente specificato altrimenti. Altrimenti, in caso che il creditore e il debitore si accordino solo per la quota-parte di quest'ultimo, gli altri debitori sono obbligati per il rimanente; qualora altresì un debitore si accordi solo con uno dei suoi creditori in solido, rimane responsabile verso gli altri per la quota rimanente.
Utente anonimo