Istituto Guglielmo Tagliacarne: differenze tra le versioni

m (apostrofo tipografico)
L'Istituto svolge attività di formazione e ricerca. La formazione riguarda il personale delle [[Camere di commercio]], pubbliche amministrazioni e neo-laureati ([[master universitari]]), la ricerca si incentra sull'analisi del mondo delle [[piccola e media impresa|piccole e medie imprese]], dell'[[Innovazione tecnologica (economia)|innovazione tecnologica]] nonché, più in generale, sulle statistiche territoriali. Riprendendo i lavori pionieristici del prof. Tagliacarne, la produzione statistica riguarda in particolare indicatori economici territoriali ([[valore aggiunto]] provinciale, [[reddito]] e [[patrimonio]] delle famiglie, [[consumi]], risparmi ecc.).
 
Dal [[2002]] ([[Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri]] del 12 marzo) l'Istituto Tagliacarne è un soggetto del [[Sistema Statistico Nazionale]] ed è impegnato nella realizzazione di dati e prodotti mirati alla diffusione dell'informazione statistica, tra i quali si segnala l'Atlante della competitività delle province e delle regioni, aggiornato semestralmente e aperto alla libera consultazione online.
 
== Presidenti ==
Utente anonimo