Differenze tra le versioni di "Dissipatore (elettronica)"

→‎Dissipatori ad acqua: rimuovo info irrilevante
(→‎Dissipatori ad acqua: rimuovo info irrilevante)
Questi dissipatori sono dei veri e propri piccoli impianti di raffreddamento, dove l'acqua, fatta circolare da una pompa, passa attraverso il [[waterblock]], un dispositivo che ha lo scopo di assorbire il calore dal componente da raffreddare e trasferirlo all'acqua in circolo, la quale fluendo attraverso un [[radiatore]] attraversato da un flusso d'aria generato da una o più ventole, il calore dell'acqua viene disperso nell'ambiente.
 
Questo sistema di raffreddamento è il più efficace ma anche il più costoso, inoltre bisogna effettuare manutenzione periodicamente cambiando l'acqua e pulendone i componenti. Esistono varie aziende italiane nella produzione del watercooling.
 
==Voci correlate==
526

contributi