Differenze tra le versioni di "Úrvalsdeild"

 
== Storia ==
Il primo torneo fu organizzato nel [[1912]] e vi parteciparono solamente tre squadre; vinse il [[Knattspyrnufélag Reykjavíkur|KR Reykjavík]], ancora oggi la squadra più titolata e famosa del paese. In particolare, la città di [[Reykjavík]] riuscì, con le sue squadre (lo stesso KR, il [[Valur Reykjavík|Valur]], il [[Fram Reykjavík|Fram]] ed il [[Knattspyrnufélagið Víkingur|Vikingur]]), a mantenere il titolo nelle sue mani fino al [[1951]], quando a imporsi fu l'[[Íþróttabandalag Akraness|ÍA]] di [[Akranes]]; e solo recentemente il campionato ha visto emergere nuove forze provenienti da altre parti dell'isola: nel [[1989]] vinse l'[[Knattspyrnufélag Akureyrar|Akureyri]] proveniente dall'[[Akureyri|omonima città]], nel [[1997]] e nel [[1998]] Campione d'Islanda fu l'[[Íþróttabandalag Vestmannæyja|ÍBV]] di [[Vestmannaeyjar]], con l'[[Fimleikafélag Hafnarfjörðar|FH Hafnarfjörður]]) di [[Hafnarfjörður]] più volte vincitore negli ultimi anni, mentre nel [[2010]] il titolo è andato per la prima volta al [[Breiðablik Kópavogur|Breiðablik]] della città di [[Kópavogur]].
 
Il campionato islandese non conobbe mai soste, in quanto le tragedie della [[Prima guerra mondiale|Prima]] e della [[Seconda guerra mondiale]] non sconvolsero la vita e le attività dell'isola nordica.
Utente anonimo