Apri il menu principale

Modifiche

Il nome è dato dall'Annuario pontificio, non da articoli...
[[File:Template-Cardinal Camerlengo.svg|thumb|right|Lo stemma del cardinale camerlengo.]]
'''Camerlengo''' è il titolo utilizzato nell'ordinamento della [[Chiesa cattolica]] per indicare alcune eminenti figure del [[clero]]. Il camerlengo per antonomasia è il [[cardinale]] Camerlengo di Santa Romana Chiesa, che ha il principale compito di presiedere la [[sede vacante]].
Il termine deriva dal [[latino medievale]] ''camarlingus'', a sua volta derivato dal germanico ''kamerling'', che significa "addetto alla camera del sovrano". La figura del camerlengo sorse nel [[XII secolo]]: veniva detto ''camerarius'' ed era responsabile dell'amministrazione delle finanze della Curia e dei beni temporali della [[Santa Sede]], la cosiddetta ''camera thesauraria''. Il camerlengo è sempre stato un alto prelato e, dal [[XV secolo]], tale incarico è sempre stato ricoperto da un cardinale. Dal 20 dicembre [[2014]] il ruolo di camerlengo è ricoperto dal cardinale [[Jean-Louis Tauran]].<ref>Articolo di Repubblica: [http://www.repubblica.it/esteri/2014/12/20/news/papa_nomina_tauran_al_posto_di_bertone-103365023/ vedi]</ref>
 
== Camerlengo di Santa Romana Chiesa ==