Angle Man: differenze tra le versioni

m
smistamento lavoro sporco e fix vari
(Nuova pagina: {{personaggio |medium = fumetti |universo = Universo DC |lingua originale = inglese |nome = Angelo |cognome = Bend |alterego = Angelo Bend |autore = Robert Kannig...)
 
m (smistamento lavoro sporco e fix vari)
|incipit = no
}}
'''Angle Man''' è un personaggio immaginario che compare nelle pubblicazioni [[DC Comics]] e relativi media, comunemente come avversario di [[Wonder Woman]]<ref name="dc-ency">{{Cite book Cita libro| last cognome= Jimenez | first nome= Phil | author-link linkautore= Phil Jimenez | contributo = Angle Man | editor-last curatore= DougallAlastair | editor-first = AlastairDougall | titolo = The DC Comics Encyclopedia | pagina = 15 | editore = [[Dorling Kindersley]] | luogo = Londra | anno = 2008 | isbn = 0-7566-4119-5 | postscript = <!--None-->}}</ref>. La sua prima comparsa (''Wonder Woman'' vol. 1 n. 62 pubblicato nel [[1953]]), scritto da [[Robert Kannigher]] e illustrato dall'artista originale di Wonder Woman [[Harry G. Peter]], lo presentò come '''"Angle" Andrews''', un genio criminale in giacca e cravatta in grado di esaminare ogni "angolo" della preparazione di un crimine. Ricomparve un anno dopo ribattezzato come '''Angle Man''' in ''Wonder Woman'' n. 70 ([[novembre]] [[1954]]). Il personaggio fu rinnovato nella [[Silver Age]] come un criminale con un costume vivace che porta con sé un'arma triangolare chiamata "angolatore" che può deformare le relazioni spaziali, le fasi dimensionali e teletrasportare oggetti e persone.
 
== Storia di pubblicazione ==
Angle Man fu un criminale senza successo che divenne ossessionato dai crimini con "angoli" imbattibili. Afflisse Wonder Woman con una serie di piani gradualmente più astuti che coinvolgevano gli "angoli; non è chiaro se possiede una controparte su [[Terra-Due]].
 
Ricomparve indossando ora un costume giallo e verde e con in mano l'Angolatore, un [[Triangolo di Penrose]] che può deformare il tempo e lo spazio in una varietà di modi. Una pagina di quel numero spiegò che fu reclutato e attrezzato dal fondatore della [[Società segreta dei super criminali]], [[Darkseid]] solo per poter utilizzare l'Angolatore al fine di aprire uno squarcio nel futuro in cui Darkseid fu sconfitto e cacciato dalla posizione di leader della Società<ref>''Secret Society of Super-Villains Special'' n. 1</ref>. Cominciò così a ricomparire anche nelle storie dedicate a Wonder Woman e a un certo punto si scontrò anche con l'amica di Diana, [[Etta Candy]]<ref>"Wonder Woman" n. 323</ref>.
 
Questo Angle Man morì nella serie del [[1985]] ''[[Crisi sulle Terre infinite]]''<ref>''[[Crisi sulle Terre infinite]]'' n. 11</ref>, teoricamente come risultato del tentativo di utilizzare l'Angolatore durante gli sconvolgimenti di massa causati dall'evento.
=== Era Moderna ===
 
Dopo gli eventi di ''Crisi sulle Terre Infinite'', l'intera storia dell'Universo DC fu cancellata e ricominciata con gli stessi noti personaggi, ma con nuove origini. Nel caso di Angle Man, inizialmente comparve brevemente ancora vivo e senza costume nel fumetto di ''[[The Flash (fumetto)|Flash]]'' come uno dei tanti criminali il cui equipaggiamento era stato stanziato da Replicant, un criminale assorbi arma<ref name="dc-ency"/><ref>''[[Flash (fumetto)|Flash]]'' Vol. 2 n. 154</ref>.
 
Successivamente, durante il periodo di [[Phil Jimenez]] su ''Wonder Woman'', fu rinnovato in Angelo Bend, un abile ladro gentiluomo italiano su commissione che utilizzava uno speciale ''angolatore'' per fuggire alle autorità<ref>''Wonder Woman'' vol. 2 dal n. 178 al n. 187</ref>. Fu catturato da [[Donna Troy]] mentre cercava di rubare un antico artefatto da un museo. Anche se Donna, nei panni di Troia, cercò di fermarlo, suscitò in Angle Man una piccola cotta. Divenne così infatuato di lei che istintivamente si teletrasportò da lei su [[Themyscira]] in cerca dell'aiuto di Donna quando fu attaccato da una [[Erinni|Furia]] che possedeva il corpo di [[Cheetah (DC Comics)#Barbara Ann Minerva|Barbara Minerva]]. Più avanti si venne a sapere che fu assunto proprio da Barbara, che avendo perso i suoi poteri a beneficio di [[Cheetah (DC Comics)#Sebastian Ballesteros|Sebastian Ballesteros]], necessitava quell'artefatto rubato per riottenerli. Lo si vide poi più avanti al funerale di Donna Troy, dopo che l'eroina fu uccisa da un Superman robot<ref>[[Titans/Young Justice: Graduation Day]] n. 3</ref>.
Bend comparve durante ''[[Crisi infinita]]'' come membro della ''Società dei Super Criminali'' che operava nell'East End di [[Gotham City]]. [[Catwoman]] si infiltrò nella squadra fingendo di essere nuovamente una criminale per avvicinarsi alla Società, ma quando Bend scoprì il suo doppio gioco la attaccò, sparandole allo stomaco e accoltellandola alla testa con una lama a forma di triangolo. Tuttavia, la Catwoman "uccisa" da Angle Man era in realtà un nuovo [[Clayface]] che si era di recente incontrato con Catwoman, che gli aveva chiesto aiuto. Comparve poi la vera Catwoman e, durante l'attacco ai criminali, sconfisse Bend colpendolo brutalmente con una mazza da baseball<ref>''Catwoman'' vol. 3 dal n. 46 al n. 49</ref>.
 
[[Un anno dopo (fumetto)|Un anno dopo]], Selina Kyle abbandonò il ruolo di Catwoman dopo aver partorito, e la sua amica [[Holly Robinson]] ne divenne la nuova incarnazione. Bend, ora ossessionato dall'idea di vendicarsi di Catowoman, prese Holly di mira senza sapere che bersagliava la persona sbagliata. Fu sconfitto da Holly una volta (il combattimento brutale fu ripreso su nastro), e fu poi avvicinato da un nuovo criminale chiamato [[Film Freak]], forse un successore di un nemico omonimo di [[Batman]] morto di recente. Quando Film Freak dedusse l'identità segreta di Selina, i due criminali lanciarono un attacco al suo appartamento, e nel corso dell'attacco minacciò di uccidere il figlio di Selina e di rivelare la sua identità segreta al mondo criminale. Naturalmente questi piani furono sventati quando Selina chiamo [[Zatanna]] in aiuto, che effettuò in lavaggio del cervello sui due uomini. Questo portò Angle Man a confessare obbligatoriamente i suoi crimini alla Polizia di Gotham City dopo aver ricordato i suoi giorni più gloriosi come super criminale<ref>''Catwoman'' vol. 3 dal n. 53 al n. 58</ref>.
 
Angelo comparve successivamente come alleato di [[Circe (DC Comics)|Circe]] che mise insieme una massiccia squadra di criminali per attaccare Wonder Woman<ref>''Wonder Woman Annual'' vol. 3 n. 1</ref>. Angle Man informò Diana che Circe aveva amplificato i suoi poteri e utilizzò il suo Angolatore per replicare sé stesso come uno strumento da accoltellamento a forma di proiettile. Lui e i suoi compagni di squadra erano in procinto di sconfiggere Wonder Woman quando l'eroina fu salvata da un gruppo di sue alleate Amazzoni. Angle Man fu messo k.o. da [[Tim Drake|Robin]] in un combattimento corpo a corpo e quindi arrestato dalle autorità del Dipartimento degli Affari Metaumani. Dopo che Angle Man fu condannato e incarcerato, i suoi Angolatori furono confiscati da [[Nemesis (DC Comics)|Nemesis]] e messi sotto il controllo del governo.
 
== Note ==
{{reflistReferences}}
 
{{Wonder Woman}}
1 259 416

contributi