Apri il menu principale

Modifiche

Ho notato che il termine "Cristallizzare" era stato scritto "Cristlizzare" nella prima riga del paragrafo "Meccanismo della precipitazione", perciò ho semplicemente aggiunto una "L", niente di così importante.
[[File:Chemical precipitation diagram (ita).jpg|thumb|250px|Fasi del processo di precipitazione, da sinistra a destra: [[soluzione sovrassatura]], sospensione e [[soluzione satura]] con precipitato sul fondo.]]
 
Quando la concentrazione di soluto nel solvente supera il limite di [[solubilità]], il soluto inizia a [[cristallizzazione|cristalizzarecristallizzare]]. La cristallizzazione avviene in due fasi: ''nucleazione'' e ''accrescimento''.
 
La nucleazione consiste nella formazione di microcristalli di soluto, appunto dei "nuclei" di cristallizzazione, che rimangono in [[sospensione (chimica)|sospensione]] a causa delle loro dimensioni ridotte. Un ulteriore aumento della concentrazione del soluto provoca la formazione di nuovi nuclei e l'accrescimento dei nuclei già esistenti, che danno così origine a [[cristallo|cristalli]]. I cristalli scendono verso il fondo del recipiente dove la soluzione è contenuta e il loro accrescimento può continuare anche durante la discesa o dopo avere raggiunto il fondo.
Utente anonimo