Apri il menu principale

Modifiche

m
→‎Analisi del film: orfanizzo redirect -, replaced: solistisolisti
 
==Analisi del film==
Il titolo originale del film, ''Höstsonaten'', parla di una [[sonata]], e non di una [[sinfonia]] com'è stato tradotto in [[lingua italiana|italiano]]; e proprio la parola ''sonata'' fa comprendere il taglio che Bergman vuol dare alla sua opera. Se infatti una sinfonia viene composta per l'[[orchestra]], una sonata è un brano per [[Strumento musicale|strumenti]], così come i personaggi del film, che sono dei [[Solista (musicista)|solisti]] che si confrontano.
 
Il film venne [[critica]]to da alcuni per una certa incompiutezza nella [[forma]] e per l'estrema concisione, ma ebbe anche critiche molto positive e, come scrive Paolo Valmarana<ref>Paolo Valmarana, ''Sinfonia d'autunno'', "[[Il Popolo]]", 17 ottobre 1978.</ref>, il film "è bergmaniano per eccellenza, forse il più bergmaniano di tutti, nel suo ridurre al minimo ogni mediazione tradizionalmente cinematografica per lasciare al dramma il massimo di spazio e di evidenza e il minimo di inquinamento".
581 391

contributi