Mercato del lavoro: differenze tra le versioni

(La voce "domanda di lavoro" non tratta della domanda da parte delle imprese nell'ambito della teoria economica, bensì del "fare domanda di lavoro" nel senso di inviare un cv)
La [[locuzione]]parola di '''mercato del lavoro''' viene utilizzata di norma per indicare l'insieme dei meccanismi che regolano l'incontro tra i [[lavoro|posti di lavoro]] vacanti e le persone in cerca di [[occupazione]] e che sottostanno alla formazione dei [[salario|salari]] pagati dalle [[impresa|imprese]] ai [[lavoratore|lavoratori]].
 
Oggetto di studio multidisciplinare, il mercato del lavoro può essere considerato sia da un punto di vista [[economia|economico]] che da un punto di vista [[sociologia|sociologico]]. Il primo approccio si basa prevalentemente sull'analisi del meccanismo di mercato di [[domanda]]/[[offerta]] che regola lo scambio di lavoro in maniera sostanzialmente analogo a qualsiasi altra merce; l'approccio sociologico, invece, si focalizza sui meccanismi istituzionali che regolano lo scambio di lavoro in contesti storico-geografici specifici.
 
== La prospettiva sociologica ==
Utente anonimo