Differenze tra le versioni di "Figueres"

1 byte aggiunto ,  5 anni fa
m
ortografia
m (ortografia)
===Figueres medievale===
 
La invasione e conquista della penisola iberica, iniziata nel 711, arriva nell'Alt Empordà all'incirca nel 712. Le truppe saracene sarebbero penetrate in queste contrade agendo con violenza e facendo si che buona parte della popolazione della comarca si rifugiasse nei boschi delle Alberes e delle Salines (le zone pirenaiche dell'Empordà) o fuggisse nelle vicine terre del Rossellò. Intorno al 785 (anno in cui Girona si consegna a Carlo Magno) tutto l'Alt Empordà sarebbe già territorio dei Franchi, libero dai saraceni.
 
Nell'802 troviamo per la prima volta il nome di “vila Ficerias” in una iscrizione, mentre nel 962 compare il nome di “Figarie” in un altro documento. Secondo l'opinione prevalente la parola di origine latina “Ficarias” si tradurrebbe in Figueres (e indicherebbe l'albero del fico). Nel 1020 già troviamo documentata la chiesa parrocchiale di Sant Pere di Figueres (“Sancti Petri de Figarias”). Fino alla seconda metà del secolo XIII Figueres era un villaggio di una ventina di case (tra gli 80 e i 100 abitanti) cresciuto intorno alla chiesa parrocchiale, su un piccolo poggio a soli 39 metri di alteza (nella zona dell'attuale plaça de l'Església). Fino al 1111 il villaggio appartenne al comtat di Besalú (costituendone una delle parti più orientali) quando passò, come tutto il resto del comtat, sotto il potere del conte di Barcelona.
441 547

contributi