Differenze tra le versioni di "Battaglia di Tenmokuzan"

nessun oggetto della modifica
m
{{Campagnabox Campagne del Clan Takeda}}
 
La {{nihongo|'''battaglia di Temmokuzan'''|天目山の戦い|Temmokuzan no Tatakai}} del 1582, fu una guerra combattuta durante il [[periodo Sengoku]] della storia giapponese; conosciuta anche come '''battaglia di Toriibata''' viene considerata come l'ultimo tentativo di [[Takeda Katsuyori]], a capo del [[Clan Takeda]], di resistere alle forze combinate di [[Tokugawa Ieyasu]] e [[Oda Nobunaga]], i quali da tempo avevano intrapreso una serie campagne contro il suo clan.
 
Nel tentativo di nascondersi dai suoi inseguitori, Takeda Katsuyori diede fuoco al suo [[Castello giapponese|castello]], situato presso Shinpujō, e fuggì verso le montagne con l'intento di raggiungere un'altra fortezza del clan, il castello di Iwadono. Questo era custodito da [[Oyamada Nobushige]], vassallo di Takeda ed uno dei famosi [[Ventiquattro generali di Takeda Shingen]]; Nobushige negò l'ingresso a Katsuyori, che a quel punto si vide costretto a commettere [[seppuku]] insieme a sua moglie, suo figlio Nobukatsu, e diversi membri del suo seguito. Il suo esercito, nel tentativo di resistere agli attacchi nemici, fu completamente annientato.
Utente anonimo