Differenze tra le versioni di "Gianluca Aureliano"

Nelle stagioni 2014-2015 è confermato in [[Commissione Arbitri Nazionale|CAN B]] dove dirige 16 gare. Si rende protagonista di un episodio particolare: nella partita Frosinone-Entella, sul risultato di 3-2 concede sullo scadere un calcio di rigore, contestato dai padroni di casa agli ospiti che verrà poi trasformato. La partita terminerà 3-3 ma successivamente si scoprì che tra i giocatori dell'Entella circolò un bigliettino sul quale c'era scritto che la squadra avrebbe segnato su calcio di rigore. Questo avvenimento costrinse l'arbitro a lasciare lo stadio Matusa scortato dalla polizia<ref>{{Cita web|url=http://www.calciociociaro.com/index.php?option=com_content&view=article&id=2810:frosinone-la-stampa-nazionale-condanna-aureliano-chiesta-lapertura-di-unindagine&catid=1:ultime|titolo=Frosinone, la stampa nazionale condanna Aureliano. Chiesta l'apertura di un'indagine|cognome=Administrator|sito=www.calciociociaro.com|accesso=2016-05-19}}</ref>.
 
Nella stagione 2015-2016, al termine della stagione, è designato per la seconda volta in [[Serie A]], nella gara tra Genoa e Atalanta (1-2).
 
Al termine della stagione 2015/16 vanta 2 presenze in [[serie A]].
 
==Voci correlate==