Differenze tra le versioni di "Red Ensign"

==Sudafrica==
[[File:Flag_of_South_Africa_1910-1912.svg|thumb|upright=0.8|Red Ensign dell'[[Unione del Sudafrica]] come apparve dal 1910 al 1912.]]
L'[[Unione del Sudafrica]] usò una Red Ensign come bandiera nazionale ''de facto'', dal [[1910]] al [[1931]], con aggiunto lo stemma nazionale. Esisteva anche una Blue Ensign, che era usata principalmente negli uffici d'oltremare. Entrambe le insegne vennero leggermente modificate nel [[1912]], quando lo stemma venne posto su un disco bianco. L'impiego più famoso della bandiera si ebbe quando il Generale [[Louis Botha]] la issò sopra [[Windhoek]], in quella che era all'epoca l'[[Africa Sud-Occidentale|Africa Sud-Occidentale Tedesca]], dopo la cattura della città da parte delle truppe britanniche nel [[1915]]. La Red Ensign sudafricana rimase dal [[1931]] al [[1961]] come [[bandiera]] della marina mercantile dell'[[Unione Sudafricana]] successivamente nel 1961 anno in cui l'[[Unione Sudafricana]] divenne una [[repubblica]] la [[red ensign]] venne sostituita con la bandiera utilizzata oggi. La red-ensign sudafricana fu anche bandiera nazionale dell'[[Africa del sudovestSudovest]] britannica dal 1919 ma sotto giurisdizione dell'[[Unione Sudafricana]] fino al 1961.
 
Né la Red Ensign né la Blue Ensign hanno goduto di grandissima approvazione pubblica, in particolare da parte della fetta di lingua [[Afrikaans]] della popolazione bianca che non si sentiva rappresentata nella bandiera, che era, come del resto tutti i territori sottoposti al Regno Unito l'espressione del dominio britannico sul [[Sudafrica]].
 
== La ''Red Ensign'' come insegnabandiera navale ==
Il Gruppo ''Red Ensign'' è composto da [[Regno Unito]], [[Dipendenza della Corona Britannica|Dipendenze della Corona]] (isole di [[Isola di Man|Man]], [[Guernsey]] e [[Jersey]]) e dai [[Territori britannici d'oltremare]] ([[Anguilla]], [[Bermuda]], [[Isole Vergini Britanniche]], [[Isole Cayman]], [[Isole Falkland]], [[Gibilterra]], [[Montserrat]], [[Sant'Elena]] e [[Turks e Caicos]]) che operano [[ente di classificazione navale|registri navali]]. Tali registri sono divisi in due categorie:
 
 
== Collegamenti esterni ==
*[http://www.redensigngroup.org/ ''Red Ensign Group'', il gruppo dei territori britannici e dipendenze della CoranoCorona che la utilizzano come insegnebandiera navalinavale]
*{{cita web|http://www.diggerhistory.info/pages-flags/red_ensign.htm|La bandiera dimenticata dell'Australia: la Red Ensign}}
{{Portale|marina|Regno Unito|vessillologia}}