Differenze tra le versioni di "HD 40307"

template citazione; rinominato parametro pagine a p
m (→‎Collegamenti esterni: Bot: fix citazione web (v. discussione))
(template citazione; rinominato parametro pagine a p)
Nel 2012, un'analisi indipendente effettuata da un gruppo di astronomi guidati da Mikko Tuomi dell'Università di Hertfordshire ha confermato l'esistenza di questi pianeti e individuandone altri tre, portando il numero totale del sistema a 6 pianeti. I primi cinque pianeti del sistema, orbitano ad una distanza troppo piccola dalla stella per consentire la presenza di acqua liquida sulla superficie, mentre [[HD 40307 g]] orbita ad una distanza che permette la presenza di acqua allo stato liquido<ref name="Toumi">{{cita pubblicazione|autore=Tuomi, Anglada-Escude, Gerlach, Jones, Reiners, Rivera, Vogt, Butler, Mikko, Guillem, Enrico, Hugh R. R., Ansgar, Eugenio J., Steven S., R. Paul |data=2012|url=http://arxiv.org/pdf/1211.1617v1.pdf |titolo=Habitable-zone super-Earth candidate in a six-planet system around the K2.5V star HD 40307}}{{arXiv|1211.1617v1}}</ref>.
 
Le masse minime dei pianeti del sistema vanno da tre a dieci volte la [[massa terrestre]], che si collocano quindi a metà strada tra quelle di un [[pianeta terrestre]] ed un [[gigante gassoso]], delle dimensioni di [[Urano (astronomia)|Urano]] o [[Nettuno (astronomia)|Nettuno]]. Un'analisi dinamica del sistema suggerisce che il pianeta ''b'' ha un'orbita instabile e che probabilmente si è formato più lontano dalla stella per poi migrare successivamente nella parte più interna del sistema, così come potrebbe essere successo anche per gli altri pianeti<ref>{{cita pubblicazione|autore= Barnes, Rory; Jackson, Brian; Raymond, Sean N.; West, Andrew A.; Greenberg, Richard |data=13 gennaio 2009)|titolo=The HD 40307 Planetary System: Super-Earths or Mini-Neptunes?|rivista=The Astrophysical Journal |volume=695 |numero=2|paginep=1006|doi=10.1088/0004-637X/695/2/1006}}</ref>. La stessa analisi dinamica indica anche che le vere masse planetarie non sono molto più alte rispetto ai valori minimi indicati<ref name="Toumi"/>.
 
Sotto, un prospetto del sistema di HD 40307.
546 089

contributi