Differenze tra le versioni di "Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò"

m (- link rosso: personaggio minore)
== Trama ==
{{Doppia immagine|right|mirror1.gif|220|Alice chess game.png|235|Immagine realizzata da [[John Tenniel]]|La posizione degli scacchi all'inizio della storia}}
* Capitolo 1 - La Casa dello Specchio
* Capitolo 2 - Il Giardino dei Fiori Parlanti
* Capitolo 3 - Insetti allo Specchio
* Capitolo 4 - Tweedledum e Tweedledee
* Capitolo 5 - Lana ed Acqua
* Capitolo 6 - Humpty Dumpty
* Capitolo 7 - Il Leone e l'Unicorno
* Capitolo 8 - «È una mia invenzione»
* Capitolo 9 - Alice Regina
* Capitolo 10 - Sgrulloni
* Capitolo 11 - Risveglio
* Capitolo 12 - Chi l'ha sognato?<ref>I titoli dei capitoli fanno capo alla moderna edizione di Alice annotata da Martin Gardner e tradotta da Masolino d'Amico</ref>
 
La storia prende il via il 4 novembre esattamente sei mesi dopo il viaggio nel [[Paese delle Meraviglie]].
Alice, sonnecchiando su una poltrona del suo salotto, si chiede cosa mai potrà esserci dall'altra parte dello specchio: riesce ad oltrepassarlo ed a dare così una risposta alle sue domande. Dapprima trova una sorta di diario (presumibilmente del Re Rosso) che contiene un testo incomprensibile (''[[Jabberwocky]]'') che potrebbe significare qualcosa ma non riesce a trovare la soluzione al quesito.
 
Fuori dalla Casa dello specchio, iniziano le frenetiche avventure della bambina: l'incontro con i fiori parlanti nel giardino, con i personaggi di una scacchiera da gioco, in particolare con la Regina Rossa che riesce a frenare la lingua della curiosa bambina, o con la Regina Bianca sul fatto della prigionia di un povero cittadino rinchiuso in prigione o che possano realmente esistere delle cose impossibili da eseguire, e da non dimenticare lo scontro del Leone e dell'Unicorno con il Re Bianco.
 
La cosa più intrigante è che qui Alice incontra tutti i personaggi delle sue filastrocche preferite, ed ecco che il colto [[Humpty Dumpty]] (tradotto in alcune edizioni in "Unto Dunto") ed i bizzarri gemelli [[Tweedledum e Tweedledee]] prendono vita in scenette al limite dell'assurdo.
 
La trama è perlopiù incentrata sull'obiettivo di ottenere una corona e diventare Regina, ma spostandosi molto cautamente e prudentemente stando alle basi del gioco. Dopo aver passato l'esame finale, viene preparato un lauto banchetto durante il quale, Alice si risveglia dal suo sogno.
La trama è perlopiù incentrata sull'obiettivo di ottenere una corona e diventare Regina, ma spostandosi molto cautamente e prudentemente stando alle basi del gioco. Dopo aver passato l'esame finale, viene preparato un lauto banchetto durante il quale, Alice si risveglia dal suo sogno. Il romanzo può essere interpretato come una sorta di romanzo di formazione, in quanto, nel corso della storia, la stessa Alice matura le proprie concezioni ed avendo meno paure in futuro.
 
== Poemetti e canzoni ==
Utente anonimo