Al Pacino: differenze tra le versioni

5 byte aggiunti ,  6 anni fa
nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
}}
 
Considerato uno dei maggiori attori della storia del cinema,<ref>[http://www.tcm.com/tcmdb/participant.jsp?participantId=146251|8390&afiPersonalNameId=null Al Pacino<!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref><ref>[http://news.bbc.co.uk/2/low/entertainment/1710770.stm BBC News | FILM | De Niro voted greatest star<!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref> Al Pacino ha vinto il [[Premio Oscar]] nel [[1993]] (su 8 nomination totali) per l'interpretazione del tenente colonnello Frank Slade in ''[[Scent of a Woman - Profumo di donna]]''. Nel corso degli anni ha dato vita a memorabili personaggi rimasti impressi nella storia del cinema moderno e nella cultura popolare<ref>[http://www.imdb.com/name/nm0000199/bio Al Pacino - Biography<!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref>, tra cui gangster quali [[Michael Corleone]] nella trilogia de ''[[Il padrino (saga)|Il padrino]]'' ([[Il padrino (film)|1972]]-[[Il padrino - Parte II|1974]]-[[Il padrino - Parte III|1990]]) di [[Francis Ford Coppola]], [[Tony Montana]] in ''[[Scarface (film 1983)|Scarface]]'' ([[1983]]), Carlito Brigante in ''[[Carlito's Way]]'' ([[1993]]), entrambi i film per la regia di [[Brian De Palma]] e Benjamin "Lefty" Ruggiero in ''[[Donnie Brasco (film)|Donnie Brasco]]'' ([[1997]]) di [[Mike Newell]].
 
Altri ruoli per cui è noto sono il poliziotto [[Frank Serpico]] in ''[[Serpico]]'' ([[1973]]) e il rapinatore Sonny in ''[[Quel pomeriggio di un giorno da cani]]'' ([[1975]], entrambi di [[Sidney Lumet]]), il tenente della rapine e omicidi Vincent Hanna in ''[[Heat - La sfida]]'' ([[1995]]), il giornalista Lowell Bergman in ''[[Insider - Dietro la verità]]'' ([[1999]], di [[Michael Mann]]) e [[Satana]] in ''[[L'avvocato del diavolo]]'' ([[1997]], di [[Taylor Hackford]]), per non dimenticare il coach degli sfortunati Sharks in ''[[Ogni maledetta domenica]]'' ([[1999]]), di [[Oliver Stone]]. Attore di formazione teatrale, ha vinto numerosissimi premi per le sue interpretazioni sul palcoscenico, dove predilige intensi ruoli [[Shakespeare|shakespeariani]]<ref>Lawrence Grobel, ''Io, Al Pacino'' - [[Sperling & Kupfer]], 2006 - pagg. 15-17</ref> ([[Riccardo III (Shakespeare)|Riccardo III]], Shylock, [[Amleto]], [[Giulio Cesare (Shakespeare)|Giulio Cesare]]): dagli [[Anni 1960|anni sessanta]] ha portato sul palcoscenico, tra le altre, opere di [[Bertolt Brecht]], [[Eugene O'Neill]], [[Oscar Wilde]], [[David Mamet]].
Utente anonimo