Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
 
In particolare Giovanni Poli è ricordato come una delle figure più importanti per la rinascita e la riscoperta della [[commedia dell'arte]], con altri importanti personaggi del teatro italiano come [[Giorgio Strehler]] e [[Dario Fo]].
Tra i fondatori del [[teatro]] universitario Cà Foscari nel [[1949]], si trasferisce in seguito a [[Milano]] dove svolge la sua attività teatrale fino al ritorno definitivo a Venezia con la creazione del teatro<nowiki>[[Teatro a l'[[Avogaria]]</nowiki> nel sestiere di Dorsoduro e della scuola di recitazione che tuttora porta il suo nome e che ha portato al professionismo decine di attori del teatro e del [[cinema italiano]].
 
Il nome di Poli è indissolubilmente legato alla sua opera più celebre, ''[[la commedia degli Zanni]]'', frutto delle sue ricerche su testi del [[XVI secolo|Cinquecento]] e rappresentata dalla compagnia de l'Avogaria in tutti i continenti, grazie al linguaggio universale di questo tipo di rappresentazione.
154

contributi