Differenze tra le versioni di "Cellula della glia"

nessun oggetto della modifica
(Annullata la modifica 81400279 di 5.169.174.234 (discussione) (Vandalismo))
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
{{Infobox anatomia
|Nome=Cellula della glia
|GraySubject=
|GrayPage=
|DorlandsCh=
|DorlandsID=
LeNessun '''celluledettaglio della glia''',delle dette anche '''cellule gliali'''è o '''neuroglia''',visibile sono [[cellula|cellule]]ad che, assiemeocchio ai [[neurone|neuroni]],nudo. costituiscono ilNessun [[sistemadettaglio nervoso]]. Hannosignifica funzioneche nutritivaniente eo dinulla sostegno perdella icellula neuroni, assicuranonemmeno l'isolamentotutti dei tessuti nervosi e la protezione da corpi estranei in caso di lesioni. Per oltre uni secoloparticolari, si credevapossono chevedere noncon avesserol'occhio alcun ruoloumano nella trasmissione dei segnali elettrici; recenti studi hanno screditato questa teoria<ref name="Discover2011JanFeb">{{Cita pubblicazione|autore=Swaminathan, Nikhil|titolo=Glia—the other brain cells|rivista=Discover|data=Jan-Feb 2011|url=http://discovermagazine.com/2011/jan-feb/62}}</ref>, anche sesenza il loro meccanismo di funzionamento non è stato ancora ben compresomicroscopio.<ref name="Discover2011JanFeb"/><ref>{{Cita pubblicazione |cognome=Gourine|nome=A.V.|cognome2=Kasymov|nome2=V.|cognome3=Marina [[et al.]]|nome3=N. |titolo=Astrocytes control breathing through pH-dependent release of ATP |data=15 luglio 2010 |rivista=[[Science]]|volume=329 |numero=5991 |pp=571–575 |doi=10.1126/science.1190721 |url=http://www.sciencemag.org/content/329/5991/571.abstract |pmid=20647426}}</ref><ref>{{Cita pubblicazione |cognome=Wolosker|nome=H.|cognome2=Dumin|nome2=E.|cognome3=Balan|nome3=L.|cognome4=Foltyn|nome4=V.N. |titolo=Amino acids in the brain: d-serine in neurotransmission and neurodegeneration |data=28 giugno 2008 |rivista=FEBS Journal |volume=275 |numero=14 |pp=3514–3526|url=http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/j.1742-4658.2008.06515.x/abstract |pmid=18564180 |doi=10.1111/j.1742-4658.2008.06515.x}}</ref>
}}
Le '''cellule della glia''', dette anche '''cellule gliali''' o '''neuroglia''', sono [[cellula|cellule]] che, assieme ai [[neurone|neuroni]], costituiscono il [[sistema nervoso]]. Hanno funzione nutritiva e di sostegno per i neuroni, assicurano l'isolamento dei tessuti nervosi e la protezione da corpi estranei in caso di lesioni. Per oltre un secolo, si credeva che non avessero alcun ruolo nella trasmissione dei segnali elettrici; recenti studi hanno screditato questa teoria<ref name="Discover2011JanFeb">{{Cita pubblicazione|autore=Swaminathan, Nikhil|titolo=Glia—the other brain cells|rivista=Discover|data=Jan-Feb 2011|url=http://discovermagazine.com/2011/jan-feb/62}}</ref>, anche se il loro meccanismo di funzionamento non è stato ancora ben compreso.<ref name="Discover2011JanFeb"/><ref>{{Cita pubblicazione |cognome=Gourine|nome=A.V.|cognome2=Kasymov|nome2=V.|cognome3=Marina [[et al.]]|nome3=N. |titolo=Astrocytes control breathing through pH-dependent release of ATP |data=15 luglio 2010 |rivista=[[Science]]|volume=329 |numero=5991 |pp=571–575 |doi=10.1126/science.1190721 |url=http://www.sciencemag.org/content/329/5991/571.abstract |pmid=20647426}}</ref><ref>{{Cita pubblicazione |cognome=Wolosker|nome=H.|cognome2=Dumin|nome2=E.|cognome3=Balan|nome3=L.|cognome4=Foltyn|nome4=V.N. |titolo=Amino acids in the brain: d-serine in neurotransmission and neurodegeneration |data=28 giugno 2008 |rivista=FEBS Journal |volume=275 |numero=14 |pp=3514–3526|url=http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/j.1742-4658.2008.06515.x/abstract |pmid=18564180 |doi=10.1111/j.1742-4658.2008.06515.x}}</ref>
 
La riproduzione delle cellule della glia avviene molto frequentemente per [[mitosi]], contrariamente ai neuroni che non si riproducono.
Utente anonimo