Differenze tra le versioni di "Interruttore"

m (apostrofo tipografico)
=== Automatici ===
In questi interruttori la manovra è eseguita automaticamente in base al verificarsi di determinati eventi predefiniti (tipicamente condizioni di guasto nelle linee o nei carichi protetti).
Normalmente l'intervento automatico opera in una sola direzione, per esempio l'apertura del contatto, mentre l'operazione opposta (ripristino) viene compiuta manualmente (o attraverso un sistema di attuazione elettromeccanico) da un operatore ovvero da un sistema di supervisione e controllo (es. [[Controllore logico programmabile|PLC]] [[SCADA]] che esegue una strategia di ripristino dei carichi).
Sono esempi di questa categoria l'[[interruttore magnetotermico]], l'[[interruttore con sganciatore di protezione elettronico]], l'[[interruttore termico]] e l'[[interruttore differenziale]].
Nei sezionatori automatici degli elettrodotti il ripristino viene effettuato trascorso un tempo prefissato dall'apertura.
Utente anonimo