Regola di contrasto dei colori: differenze tra le versioni

'''3. Eccezioni''' che sono di fatto delle ''trasgressioni''.
:Queste trasgressioni sono spesso spiegate dall'arroganza del possessore, che lo pretendeva per il suo carattere «al di sopra delle leggi».
*L'esempio più celebre è il blasone di Gerusalemme (metallo su metallo) recuperato da [[Goffredo di Buglione]] [[difensore del Santo Sepolcro]] che blasonava dopo la [[Crociata]]: ''d'argento alla croce potenziata d'oro accantonata da quattro crocette dello stesso'' (fig. 1). Questa trasgressione è spiegata diversamente da altri autori.
 
*Un altro esempio (inverso: colore su colore) è il blasone del regno albanese (prima del 1913) in cui l'aquila bicefala di nero è posta su un campo di rosso (fig. 2).
 
'''1:''' [[Croce di Gerusalemme|Gerusalemme]] / [[Goffredo di Buglione|G. di Buglione]]: [[File:Armoiries de Jérusalem.svg|100px]]     '''2:''' [[Albania|Regno albanese]]: [[File:AlbanieWapen.svg|100px]]
Utente anonimo