Apri il menu principale

Modifiche

solo un errore di ortografia
Alla Meta Sudans, secondo un'antica leggenda, andavano i gladiatori a lavarsi dopo il combattimento effettuato nel vicino anfiteatro.<ref>Tina Squadrilli,''Vicende e monumenti di Roma'', [[Staderini Editore]], 1961, Roma, pag. 164</ref>
 
I resti della fontana flavia, su ordine di un politico che non rispettò quello che avevano rispettato gli imperatori romani, sono stati inopinatameteinopinatamente demoliti definitivamente nel [[1933]] durante i lavori per la costruzione della via dei Trionfi, voluta da [[Mussolini]].<ref>[http://archeoroma.beniculturali.it/siti-archeologici/meta-sudans Sopraintendenza Speciale per il Colosseo]</ref>
 
==Descrizione==
Utente anonimo