Differenze tra le versioni di "Ayoreo"

14 byte aggiunti ,  4 anni fa
m
Riduco overlinking
m (apostrofo tipografico)
m (Riduco overlinking)
{{tmp|popolo}}
Gli '''Ayoreo''' (Ayoreode, Ayoréo, Ayoréode) sono un gruppo etnico nativo del [[Gran Chaco]], in un'area tra i fiumi [[Paraguay (fiume)|Paraguay]], [[Pilcomayo (fiume)|Pilcomayo]], [[Parapetí]] e Grande che si estendono tra la [[Bolivia]] e il [[Paraguay]]. Parlano la [[lingua ayoreo]], classificata nella famiglia delle [[lingue zamuco]].
Gli Ayoreo si sostengono con la caccia e l'agricoltura, a seconda della stagione dell'anno.
 
== Problemi attuali ==
Negli ultimi anni, i latifondisti hanno invaso e distrutto gran parte della terra degli Ayoreo Totobiegosode, per fare spazio ad allevamenti di bestiame.
La legge e la Costituzione del [[Paraguay]] riconoscono il diritto dei popoli indigeni alla proprietà delle terre tradizionali. Da più di vent'anni gli Ayoreo rivendicano una parte del loro territorio ancestrale ma le pressioni esercitate dai latifondisti hanno finora impedito l'assegnazione. Alcune compagnie hanno già distrutto vaste porzioni della foresta; secondo uno studio dell'[[Università del Maryland]], il Chaco paraguaiano - ultima dimora degli Ayoreo incontattati - è devastato dal tasso di deforestazione più alto al mondo<ref>{{Cita web|autore = |url = http://www.lifegate.it/persone/news/popolo-rischia-di-scomparire-causa-deforestazione|titolo = Il popolo che rischia di scomparire a causa della deforestazione - Lifegate|accesso = |editore = |data = }}</ref>.
 
Nel luglio 2012, alcune immagini satellitari diffuse dall'organizzazione [[Survival International]] hanno svelato che la società Carlos Casado SA, controllata dal Gruppo San José, sta disboscando proprio nel cuore del territorio rivendicato dagli Ayoreo. Nell'area abitano molti Totobiegosode incontattati, estremamente vulnerabili ad ogni contatto indesiderato con l'esterno.
327 614

contributi