Apri il menu principale

Modifiche

Nessun cambiamento nella dimensione, 3 anni fa
m
nessun oggetto della modifica
Il termine '''Tradizione''' o '''Sacra Tradizione''', nell'ambito della [[Chiesa cattolica]], indica la trasmissione di notizie e fatti riguardanti la [[fede]], avvenuta dapprima solo oralmente e poi conservata anche in forma scritta. Fa parte delle modalità di trasmissione della [[Rivelazione]] o del ''[[Deposito della fede|Depositum fidei]]'' della [[Chiesa cattolica]], unitamente con le [[Sacre Scritture]] e il [[Magistero della Chiesa]].
 
La parola "tradizione" è trattotratta dal latino ''trado'', che significa "consegnare" o "lasciare in eredità". Gli insegnamenti di Dio sono scritti nella Bibbia e sono tramandati non solo nella Scrittura, ma anche nella vita di chi vive secondo i suoi insegnamenti. Gli insegnamenti della Tradizione non sono necessariamente messi per iscritto, ma sono vissuti e tramandati oralmente da coloro che hanno vissuto secondo i suoi insegnamenti, seguendo l'esempio della vita di [[Cristo]], degli [[apostoli]] e di [[Paolo di Tarso]] così come riportati nel [[Nuovo Testamento]]. Questo perpetuo tramandando degli insegnamenti della Sacra Tradizione viene detto "tradizione vivente"; è la trasmissione degli insegnamenti della Tradizione da una generazione alla successiva. Il termine "deposito della fede" si riferisce all'interezza della rivelazione di Gesù Cristo ed è passato alle generazioni successive in due forme diverse, la Sacra Scrittura e la Sacra Tradizione (tramite la [[successione apostolica]]).
 
Nella ''[[Catholic Encyclopedia]]'', l'autore Fichtner fa risalire l'origine della tradizione al momento in cui [[Dio Padre]], nel corso della storia della salvezza, si rivela al suo popolo e si incarna nella persona di [[Gesù Cristo]]. Di qui, gli apostoli per primi hanno fatto esperienza della rivelazione e hanno portato testimonianza grazie al sostegno dello [[Spirito Santo]].<ref name= "catholic.encyclopedia">J. A. Fichtner, "Tradition (in Theology)" in ''[[New Catholic Encyclopedia]]'', [[Catholic University of America]], Gale, New York, 2003, pp. 133-138</ref> Come anche ricorda [[papa Clemente I]], «gli apostoli hanno predicato il vangelo ricevuto da Gesù Cristo, e Gesù Cristo era l'ambasciatore di Dio. Cristo, in altre parole, venne con un messaggio da Dio, e gli Apostoli con un messaggio da Cristo. Entrambe queste disposizioni ordinate, quindi, nascono dalla volontà di Dio.»